HOME Articoli

Lo sai che? Il coniglio della Lindt: nessun copyright, ma solo calorie e bontà

Lo sai che? Pubblicato il 26 maggio 2012

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 26 maggio 2012

La confezione del coniglio Lindt non è coperta dal copyright perché non ha “carattere distintivo”.

Ci abbiamo provato…”, potrebbe essere la laconica risposta dei legali della Lindt, la nota casa produttrice di cioccolato, all’indomani della recente sconfitta davanti alla Corte di Giustizia; l’azienda aveva chiesto che venisse protetta col copyright la confezione del noto coniglio di cioccolata da essa prodotto e rivestito di carta dorata e un laccetto rosso al collo.

Una richiesta invero pretenziosa se si considera che il regolamento sul marchio comunitario consente la registrazione della “forma” di un prodotto e del suo “imballaggio” solo a condizione che essi abbiano idoneo “carattere distintivo”. In altre parole, tali elementi decorativi devono essere “originali”, tali cioè che il pubblico riconduca in modo inequivoco la forma e/o l’imballaggio al prodotto in questione.

La Lindt, dicevamo, ci ha provato. Ma le è andata male. I Giudici di Lussemburgo hanno precisato che non si può registrare il marchio su un coniglio di cioccolata, solo perché questo è confezionato con una carta colorata. Detta confezione non costituisce elemento tanto distintivo da potersi proteggere addirittura con il copyright.

Se così fosse, avremmo un bel da fare a stanare tutte le possibili violazioni dell’altrui proprietà intellettuale. Dovremmo arrivare a punire tutte le mucche perché lesive della Milka solo perché quest’ultima ne ha colorato una di viola? Una scelta, anche quest’ultima, non poi così originale. Il 17 gennaio scorso, nel villaggio di Jezdina, nei pressi di Cacak (Serbia centrale) è nato un vitellino con manto a chiazze bianche e viola (se non ci credete, guardate qua). Che anche lui abbia violato il copyright?

 


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI