L’esperto | Articoli

Che cosa è l’assegno da accreditare?

3 Agosto 2016 | Autore:
Che cosa è l’assegno da accreditare?

Una tipologia di assegno bancario è l’assegno cosiddetto da accreditare, col quale si può vietare che il titolo sia pagato in contanti.

L’assegno bancario da accreditare è caratterizzato dall’apposizione, sulla faccia anteriore in senso trasversale, delle parole “da accreditare” o altra espressione equivalente (art. 42 L.A.).

In tal caso l’assegno bancario non può essere regolato dal trattario che a mezzo di una scritturazione contabile (accreditamento in conto, giro in conto, compensazione), tutte modalità che ovviamente presuppongono la sussistenza di un rapporto tra la banca trattaria ed il soggetto che presenta il titolo per il pagamento.

Nel caso le parole “da accreditare” siano cancellate, la cancellazione si ha per non fatta.

Il trattario che non osservi le norme sopra indicate risponde del danno nei limiti dell’importo dell’assegno bancario. Il trattario non è tenuto ad accreditare l’assegno che ad un proprio correntista.

Il-Recupero-dei-Crediti


Perché l’assegno possa essere considerato da accreditare occorre apporre, sulla sua faccia anteriore ed in senso trasversale, le parole “da accreditare” o altre equivalenti.

Col ricorso all’assegno bancario da accreditare il trattario è tenuto a regolare l’assegno solamente attraverso scritturazione contabile.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube