L’esperto | Articoli

Che succede a chi acquista un bene ipotecato?

6 Agosto 2016 | Autore:
Che succede a chi acquista un bene ipotecato?

Il ruolo che assume il terzo acquirente del bene ipotecato.

Il terzo acquirente dei beni ipotecati è esposto all’espropriazione dei beni da parte del creditore che non abbia visto soddisfatto il proprio credito.

Il terzo acquirente del bene ipotecato potrà evitare l’espropriazione da parte del creditore esercitando una delle seguenti facoltà:

pagare tutti i creditori iscritti;

rilasciare i beni ipotecati: in tal caso l’espropriazione non avverrà contro di lui, ma contro l’amministratore dei beni all’uopo nominato dal Tribunale;

— procedere alla cd. purgazione delle ipoteche (artt. 2889 e ss. c.c.): si tratta di uno speciale procedimento nel quale l’acquirente offre ai creditori il prezzo stipulato per l’acquisto (ovvero il valore da lui stesso dichiarato, qualora si tratti di beni pervenutigli a titolo gratuito) in cambio della liberazione dei beni da ogni ipoteca iscritta anteriormente alla trascrizione del suo titolo di acquisto.

Qualora l’acquirente non proceda a una delle tre azioni, l’espropriazione prosegue nei suoi confronti secondo le forme prescritte dal codice di procedura civile.

Il-Recupero-dei-Crediti

 


Se il creditore non vede soddisfatto il proprio credito può ricorrere all’espropriazione del bene ipotecato, acquistato da terzo acquirente. Questi può tutelarsi:

— pagando i creditori iscritti;

— rilasciando i beni ipotecati;

— procedendo alla purgazione delle ipoteche.

Se il terzo acquirente non procede secondo una delle modalità suindicate, l’espropriazione prosegue secondo le normali disposizioni di legge.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube