Business | Articoli

Tassa Rifiuti: l’IVA non si doveva pagare, ecco i rimborsi

6 Settembre 2016
Tassa Rifiuti: l’IVA non si doveva pagare, ecco i rimborsi

IVA sui rifiuti: partono i primi rimborsi, ecco tutte i casi in cui non dovevi pagare l’IVA e come chiedere rimborso.

Abbiamo annunciato più volte sulle nostre pagine come la Cassazione in più occasioni abbia stabilito nel tempo il fatto che TIA, TARES e in generale le tasse sui rifiuti, comunque chiamate nel tempo, fossero appunto delle imposte e non un corrispettivo per il servizio di raccolta.

In questo senso il fatto che la tassa servisse poi nei bilanci comunali a dare il via ai nuovi bandi di gara per assegnare il servizio era, ed è, secondario: se di tassa si tratta essa non può essere soggetta ad IVA.

Ecco allora che partono i rimborsi, i primi arrivano a Lucca, vi diamo i dettagli di questa vittoria di Aducons Toscana.

Rimborsi sulla tassa rifiuti: IVA non dovuta

Non era dovuta l’IVA sulla TIA: ecco perchè nella sede lucchese di Aducons Toscana stati consegnati i primi rimborsi arrivati da Sistema Ambiente ai cittadini che hanno presentato ricorso.

Il rimborso totale è stato di oltre 6 mila euro consegnati ai 24 cittadini che avevano usufruito della consulenza legale dell’associazione.

Le somme restituite variano dai 150 ai 350 euro a testa, con punte anche di 500, a seconda della spesa complessiva che era stata versata e per quanti anni si è riusciti a richiedere il risarcimento.

Richiedere il recupero dell’IVA è ancora possibile

Recuperare l’IVA sulle bollette della spazzatura è ancora possibile, si possono difatti richiedere rimborsi sino al 2006. Per saperne di più consulta il nostro approfondimento Rimborso IVA sulla tassa rifiuti: ecco perchè e come fare.

IVA non dovuta sulle bollette elettriche: ecco come chiedere il rimborso

Non solo l’IVA sui rifiuti è recuperabile: ecco come e quando puoi richiedere il rimborso sulle bollette dell’energia: controlla il nostro approfondimento Chiedere il rimborso IVA sulle bollette: ecco come fare.

IVA non dovuta sul Canone Rai: scopri di più

L’iva, secondo la Corte di Giustizia UE non è dovuta neanche sul canone Rai, le motivazioni sono le medesime che portano alla richiesta di rimborso di cui abbiamo parlato in questo articolo: ecco il nostro approfondimento IVA illegittima sul Canone RAI: si può richiedere il rimborso?


note

Autore Immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube