Business | Articoli

Super ammortamento e Iper ammortamento: novità dal 2017

12 Settembre 2016
Super ammortamento e Iper ammortamento: novità dal 2017

Spinta agli investimenti innovativi: ecco l’iperammortamento, come funziona la misura che permette di ammortare il 200% del bene.

La nuova Legge di Satabilità conterrà con tutta probabilità la proroga del super ammortamento e l’implementazione della misura per gli investimenti particolarmente innovativi riconducibili all’industria 4.0.

Prima di verificare come funziona, diamo una definizione di Superammortamento. L’iperammortamento seguirà difatti lo stesso schema operativo.

Superammortamento: come si applica?

Il meccanismo di applicazione del superammortamento al 140% permette all’azienda di dedurre una quota fiscale di ammortamento maggiore rispetto al normale.
Da un punto di vista operativo si ammortizza il cespite acquistato secondo le aliquote ordinarie, mentre invece dal punto di vista fiscale viene effettuata una variazione in diminuzione della base imponibile su cui poi verranno calcolate le imposte.

Chi può beneficiare del superammortamento?

Sono soggetti beneficiari dell’intervento le aziende he investano in beni strumentali strettamente correlati al business aziendale. Nella definizione di “azienda” sono considerati tutti i titolari di:

  • reddito da lavoro autonomo (tranne i contribuenti in regime forfetario).
  • reddito d’impresa;
  • i soggetti che si avvalgono del regime dei minimi ma non del nuovo regime forfetario.

Proroga del superammortamento e via all’iperammortamento

Oltre al superammortamento, per il quale si prevede la proroga, si prevede un iperammortamento che potrebbe essere dedicato ai beni materiali e immateriali con una soglia molto più alta che potrebbe arrivare al 200%.

Il meccanismo applicativo dell’iperammortamento sarà il medesimo del superammortamento. Per avere un esempio pratico del calcolo ti suggeriamo il nostro approfondimento Chi può usare il superammortamento 140 per cento? La guida.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube