Tech | Articoli

Impedire a WhatsApp di condividere il numero con Facebook

6 Settembre 2016 | Autore:
Impedire a WhatsApp di condividere il numero con Facebook

Con l’aggiornamento dei termini e l’informativa sulla privacy WhatsApp condivide il numero di telefono e altre informazioni personali con Facebook, ma possiamo impedirlo.

Il 25 agosto WhatsApp ha aggiornato i termini e l’informativa sulla privacy informando gli utenti che l’applicazione di messaggistica ora condivide il numero di telefono e alcune informazioni sull’uso dell’app con Facebook al fine di migliorare l’esperienza d’uso degli utenti sul social network.

La notizia ha messo subito in allarme molti utenti che hanno cominciato a sollevare dubbi sulla tutela della privacy. Come indicato sul blog di WhatsApp, la nuova normativa ufficialmente dovrebbe servire a Facebook per offrire “migliori suggerimenti di amici e mostrare inserzioni più pertinenti se si dispone di un account Facebook”.

In molti, invece, vedono dietro questa mossa il tentativo di Mark Zuckerberg e soci di sfruttare i dati di WhatsApp per vendere più pubblicità su Facebook, e così incrementare ulteriormente i già cospicui guadagni.

Fortunatamente WhatsApp ha lasciato agli utenti la possibilità di scegliere se condividere o meno il proprio numero di telefono con Facebook. Il primo modo per farlo è al momento stesso in cui l’applicazione informa gli utenti dell’aggiornamento dei termini. In pratica, leggendo tutto il messaggio e scorrendolo fino in fondo, è possibile disabilitare la condivisione delle informazioni col social network.

Nel caso, invece, si fosse già accettato il nuovo contratto, si può cambiare idea e tornare indietro impedendo a WhatsApp di condividere le informazioni del proprio account con Facebook al fine di migliorare l’esperienza con gli annunci e i prodotti del social netowork.

Per farlo, basta andare nelle Impostazioni dell’applicazione, toccare la voce Account e mettere su Off l’opzione Condividi info account.

whatsapp_1



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Scusate la mia ignoranza ma dove si trova la voce account come dite voi ? Io ho solo la voce elimina account.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube