Diritto e Fisco | Articoli

Come presentare un esposto in Procura

16 Settembre 2016 | Autore:
Come presentare un esposto in Procura

Il cittadino ha la possibilità di richiedere l’intervento delle Autorità, a tutela di determinate situazioni giuridiche che coinvolgono i privati, redigendo e depositando in Procura un apposito atto, vediamo quale.

L’esposto è un atto, che può essere redatto da qualsiasi cittadino, da depositare presso la Procura della Repubblica, con il quale si segnala la necessità di un intervento da parte della pubblica autorità, a causa di violazioni di diritti, situazioni controverse e per ogni circostanza che richiede la presenza delle forze dell’ordine.

Attraverso tale scritto è possibile dare rilevanza ad un determinato accadimento, che si presume contrario alla legge, in maniera da consentire una pronta risoluzione. Per questa ragione, affinchè l’esposto possa esplicare al meglio i suoi effetti e costituire dunque uno strumento per porre in evidenza eventuali irregolarità, è importante che venga eseguita una dettagliata esposizione dei fatti, soffermandosi su dettagli rilevanti, quali ad esempio il luogo, la data, l’orario ed ogni altra informazione utile.

Il cittadino, quando si appresta a scrivere un esposto da depositare in Procura, deve essere incisivo e sintetico: bisogna essere chiari senza dilungarsi troppo nella narrazione.

Nonostante tale atto possa essere presentato anche in forma anonima, spedito via posta presso gli organi preposti, al fine di raggiungere l’obiettivo sperato, ossia il perseguimento di un supposto reato o l’interruzione di un comportamento lesivo, è consigliabile agire sempre indicando la propria identità, in quanto spesso l’anonimato, soprattutto in alcune situazioni non gravi, costituisce un freno all’attività delle forze dell’ordine.

L’esposto deve essere composto da una parte preliminare, in cui il dichiarante indica i propri dati anagrafici, una parte centrale in cui vengono descritti analiticamente i fatti per i quali si procede, con l’indicazione di eventuali soggetti da sentire a conferma di quanto detto, come persone informate, e un parte finale in cui l’istante chiede l’intervento dell’autorità manifestando l’intenzione di formulare querela in caso di avvenuto accertamento di reato.

A seguito del deposito dell’esposto, l’autorità giudiziaria deve valutare se il comportamento segnalato dal privato cittadino integri o meno un illecito, dunque, in caso positivo, con reato perseguibile d’ufficio, deve attivarsi per svolgere le dovute indagini in merito, in caso negativo, con reato perseguibile ad istanza di parte, deve effettuare una sorta di mediazione tra le parti in contrasto, per verificare se vi siano dei punti di incontro per chiudere in maniera bonaria la vicenda.


Di seguito un modello di esposto alla Procura della Repubblica.

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI _____

 

Il sottoscritto ________, nato a________ il __________, residente in __________, via _____________, tel.________________,

espone quanto segue

DESCRIZIONE CRONOLOGICA  DEGLI ACCADIMENTI

(descrivere analiticamente i fatti, aggiungendo ogni dettaglio o particolare utile alla ricostruzione della vicenda)

Al fine di sentire le persone informate sui fatti sopra descritti si indicano:

  1. sig._______________ , residente in  _________         , tel. ______________
  2. sig._______________ , residente in  _________         , tel. ______________

Il presente esposto ha lo scopo di porre all’attenzione di questo Ecc.mo Procuratore della Repubblica accadimenti che riguardano vicende personali, affinché vengano effettuate le opportune indagini e valutata la sussistenza di eventuali profili di rilevanza penale di specifici fatti dedotti.

Per quanto sopra esposto e motivato il sottoscritto _______________, come sopra identificato,

chiede

che l’Ecc.ma Procura della Repubblica adita Voglia disporre gli opportuni accertamenti in ordine ai fatti esposti in narrativa, valutando gli eventuali profili di illiceità penale degli stessi e, nel caso, individuare i possibili responsabili e procedere nei loro confronti.

Formula altresì denuncia-querela qualora dagli accertamenti emergessero fatti di reato procedibili a querela di parte.

Chiede infine di essere avvisato ex art. 406 c.p.p. in caso di richiesta di proroga delle indagini preliminari ed ex art. 408 c.p.p. in caso di richiesta di archiviazione.

Deferenti Ossequi.

Luogo, data

Firma leggibile



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

16 Commenti

  1. Chiara la descrizione ,però se si è in presenza di un gruppo di 80 persone sparse per tutta l’Italia,Il ns. legale ci ha detto che dobbiamo firmare tutti,altrimenti lo studio è radiato dell’ordine .Può presentare l’esposto lo studio legale che ci rappresenta?

    1. Si ma dite allo Studio di non scrivere dusgustosità come “Ecc.mo Peocuratore” ma solo “Procuratore”… dobbiamo essere sintetici o no?

  2. Il format proposto sembra risalente all’epoca fascista con tanto di leccasalemmi di lessimo gusto.

  3. SAREBBE BENE CHE LA PROCURA INDAGHI AI CONCORSI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ASL ZERO TRASPARENZA.

  4. il mese di dicembre anno 2017 giorno 4 utilizzando il modulo per scrivere al procuratore della Repubblica
    perchè da oltre dieci anni stiamo subendo oltre furti
    e danneggiamenti alla proprietà dispetti quasi tutti i giorni.
    Giorno 20 dicembre sono cominciate le indagini da parte dei carabienieri.
    ho rilasciato al maresciallo incaricato tutta la documentazione.
    sono passati quasi sette mesi e ancora non ho ricevuto notizia. come posso fare per sapere a che punto è la mia denuncia?
    grazie

    1. NESSUNO RISPONDE A QUESTA RICHIESTA? E’ IMPORTANTE. SI POTREBBE FARE UN ESPOSTO ALLA PROCURA CONTRO LA PROCURA

    1. Se vuoi depositare di persona una denuncia querela presso gli uffici della Procura della Repubblica, per essere davvero certo della competenza territoriale della Procura ti basterà collegarti a internet e visitare il sito ufficiale della Procura cui intendi rivolgerti. Ogni sito ha una sezione dedicata alla propria competenza territoriale: scorrendo l’elenco dei Comuni del circondario potrai verificare se il Comune ove è avvenuto il reato è presente tra quelli che rientrano nella competenza della Procura. Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo https://www.laleggepertutti.it/341728_denuncia-querela-in-quale-procura-va-presentata Ti spieghermo dove presentare una denuncia; come si stabilisce la competenza territoriale della Procura della Repubblica; cosa succede se il pm è incompetente.

  5. DOPO AVER TROVATO UNA MACCHINA SU SUBITO. it IL GIORNO 28 LUGLIO 2021 SONO ANDATO A PRENDERLA A LADISPOLI ROMA HO FATTO IL PASSAGGIO DEL SUDDETTO AUTOVEICOLO DOPO DI CHE MI SONO APPRESTATO A FARE UNA ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI DURATA 3G LA PERMETTESSE DI PORTARLA A CASA AD OSTIA LIDO ROMA QUESTA ASSICURAZIONE L’ HO TROVATA SU GOOGLE DIGITANDO “ASSICURAZIONE TEMPORANEA” NEL 3* RISULTATO APPARVE assicuratemporanea.com GLI HO CONTATTI ED IL POMERIGGIO DEL 28 HO STIPULATO IL CONTRATTO ASSICURATIVO INVIANDOGLI TUTTI I MIEI DOCUMENTI E I DOCUMENTI DI CHI AVREBBE GUIDATO IL VEICOLO TUTTO TRAMITE WHATSAPP POCO DOPO IL PAGAMENTO DI €70 PER 3G DI ASSICURAZIONE TRAMITE RICARICA POSTA PAY AL TABACCHI MI È STATO INVIATO IL PDF CON L’ ASSICURAZIONE DELL UNIPOLSAI FIRMATO IO APPENA RICEVUTO IL CONTRATTO SONO PARTITO PER TORNARE A CASA NEI GIORNI SUCCESSIVI HO USATO LA MACCHINA PENSANDO CHE ERA TUTTO IN REGOLA MA IL GIORNO 30 LUGLIO 2021 SONO STATO FERMATO DAL CORPO DEI CARABINIERI DOVE MI SEQUESTRANO IL LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE MI FANNO UN VERBALE DI €848 PERCHÉ IL VEICOLO ERA SPROVVISTO DI ASSICURAZIONE IO GLI FACCIO PRESENTE DI AVERLA MA DOPO VARI ACCERTAMENTI DALLE 11.30 DI MATTINA FINO ALLE 13.00 RISULTA UNA ASSICURAZIONE FALSA MI FANNO PORTARE LA MACCHINA AD UN GARAGE CON UN CARRO ATTREZZI CHIAMATI DA LORO AL COSTO DI 120€ LA MATTINA SEGUENTE VADO A SPORGERE DENUNCIA DI TRUFFA CON TUTTA LA DOCUMENTAZIONE TROVO INGIUSTO CHE DOPO AVER SUBITO UNA TRUFFA DEBBA PAGARE IL VERBALE PER POTER MUOVERE LA MACHINA APPENA INTESTATA VISTO CHE SONO STATO TRUFFATO ED AD SUA VOLTA SENZA VOLERE E STATO COMMESSO UN ILLECITO INFORMANDOMI SU INTERNET IL MIO NON È STATO UN CASO ISOLATO E PENSO CHE CONTINUERÀ AD ACCADERE SE NON VI SI A PIÙ CONTROLLO ORA PENSO CHE DOVRÒ ASPETTARE COME MINIMO 2 MESI PER POTER CHIARIRE L’ACCADUTO AL GIUDICE PERCHÉ LA CONTRAVVENZIONE NON LA PAGHERÒ HO BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO PER SEGNALARE L’ACCADUTO

  6. ho il green pass sbagliato e nei ristoranti non mi accettano nonostante io riesca a dimostrare, con documentazione integrativa l’errore. ho chiamato 3 volte nel giro dell’ultimo mese e inviato 2 mail senza riscontri : posso fare un esposto?

  7. Posso presentare un esposto contro la scuola di mia figlia che non pubblicizza i voti dei compiti e delle interrogazioni ed ha disattivato la funzione voti anche sul registro elettronico. In pratica no n siamo a conoscenza neanche di tutti i voti di nostra figlia. Ovviamente dei voti degli altri alunni non sappiamo nulla, neanche la valutazione in pagella.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube