Tech | Articoli

Come riconoscere facilmente la pubblicità su Facebook

12 Settembre 2016 | Autore:
Come riconoscere facilmente la pubblicità su Facebook

Con un piccolo tool per il browser possiamo identificare facilmente gli annunci pubblicitari che si nascondono tra i post dei nostri amici.

Tutti oramai sanno che la pubblicità è la maggior fonte di guadagno per Facebook. Infatti nel flusso delle notizie della nostra pagina di Facebook tra un post e l’altro è possibile trovare anche annunci pubblicitari. In alcuni casi possono anche essere inserzioni di prodotti di nostro interesse visto che il social network utilizza i nostri dati per fornire una pubblicità più mirata.

Questi annunci, però, possono essere anche fastidiosi e distrarci dai messaggi potenzialmente più importanti. Tutti noi vorremmo poterci focalizzare solo su ciò che postano i nostri amici senza vederci interrotti dalla pubblicità, un po’ come poter guardare un film in TV senza interruzioni dovute ai vari spot.

Facebook ha annunciato da tempo una battaglia per bloccare i vari AdBlock, quei tool che eliminano i messaggi pubblicitari dalla pagina del social network. Ricordiamo comunque che è presente la possibilità di eliminare manualmente il post con la pubblicità cliccando sulla freccia in alto a destra e selezionando Nascondi inserzione, ma comunque poi ne verranno mostrate altre.

In parole povere siamo costretti a sorbirci i messaggi pubblicitari anche se non ci interessano. Possiamo però fare il modo che questi post ci distraggano il meno possibile. Utilizzando Facebook Ad Highlighter, un piccolo componente aggiuntivo per il browser Chrome che è possibile installare dal suo store, possiamo evidenziare immediatamente gli annunci e saltarli velocemente per passare al messaggio successivo.

facebook-ad-highlighter

In pratica dopo aver installato Facebook Ad Highlighter, il componente rileva automaticamente i messaggi pubblicitari presenti nel flusso delle notizie e li marchia con la scritta This is an add (Sponsorizzata). A quel punto sarà facile con un colpo d’occhio identificarli e saltarli velocemente. Nel caso, invece, volessimo leggere l’inserzione, sarà sufficiente cliccare sulla piccola x in alto a destra.

facebook-ad-highlighter_1



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube