Business | Articoli

Il fisco mette le ruote… e va sul sisma del centro Italia

20 Settembre 2016
Il fisco mette le ruote… e va sul sisma del centro Italia

Riparte il servizio di assistenza dell’Agenzia delle Entrate sul territorio: ecco le tappe presso le zone terremotate e il calendario dei servizi.

A distanza di quasi un mese dal sisma che ha scosso il centro Italia, l’Agenzia delle Entrate rimette in viaggio il suo Camper per il progetto “Il Fisco mette le Ruote” e giunge questa volta sui territori colpiti dall’evento calamitoso.

Il Fisco mette le ruote: di cosa si tratta

Il Fisco mette le Ruote” è un progetto dell’Agenzia delle Entrate che ha come obiettivo la creazione di un punto di contatto diretto il più possibile vicino ai cittadini e di offrire servizi facilmente accessibili ai contribuenti.

Per questo round di informazioni sul territorio, le aree maggiormente interessate saranno proprio quelle colpite dal sisma del centro Italia.

Camper dell’Agenzia delle Entrate in Lazio e nelle Marche

Nelle Marche il camper dell’Agenzia delle entrate farà tappa dal 21,22, 28 e 29 settembre dalle 10 alle 16. Il camper sarà stabilito presso Arquata del Tronto, nella Frazione Borgo.

In Lazio il camper sarà ad Amatrice il 4 e il 6 ottobre, mentre farà tappa ad Accumoli l’11 e il 13, dalle 10.00 alle 16.00.

A cosa serve il camper dell’Agenzia delle Entrate?

Il camper dell’Agenzia è uno sportello itinerante dell’ente, un servizio che viene portato quanto più possibile vicino alle esigenze del cittadino e che nel caso di eventi calamitosi ha un particolare rilievo, così come quando è necessario dare informazioni specifiche su un provvedimento che riguarda l’intera cittadinanza.

L’ultima volta il camper era stato utilizzato per dare notizie sull’addebito in bolletta del canone Rai  e sulla modifica della dichiarazione precompilata (leggi Il fisco mette le ruote: consulenza gratuita su precompilata, canone RAI e tanto altro).

In questo tour il Fisco sarà in grado di fornire al cittadino una serie di servizi di base che potrebbero essere di massimo rilievo per le zone colpite dal sisma:

  • il rilascio del duplicato della tessera sanitaria;
  • l’abilitazione ai servizi telematici e la ristampa del codice Pin;
  • eventuali informazioni sugli adempimenti fiscali;
  • i servizi catastali.

Non vi resta che cercare il camper e chiedere quanto vi serve.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube