Business | Articoli

Facebook: occhio alla truffa, non verificare l’account

24 Settembre 2016


Facebook: occhio alla truffa, non verificare l’account

> Business Pubblicato il 24 Settembre 2016



Ecco come si presenta il nuovo tentativo di phishing per rubare dati personali, passaparola.

Da qualche giorno mogli utenti Facebook stanno segnalando la ricezione di un messaggio che arriva sulle mail e richiede di confermare le credenziali di accesso al proprio account onde evitare di trovarsi il profilo disattivato.

Facebook profilo disattivato: non compilare i campi richiesti

Occhio a compilare i campi, dareste i vostri dati personali in mano a cybercriminali e ciò nel caso di Facebook è particolarmente rilevante, visto che dal social network accedere alla privacy più intima dell’utente è molto semplice.

Non è un caso che proprio l’azienda di Zuckerberg sia la più bersagliata da piccoli e grandi tentativi di phishing.

Se vi state chiedendo “perchè i dati personali valgono tanto?” allora potreste controllare il nostro approfondimento Phishing: perchè si guadagna illegalmente dalle truffe online.

Facebook profilo disattivato: i consigli della Polizia

Come sottolineato anche dagli agenti della Polizia di Stato, si tratta solo di una truffa che non ha nulla a che fare con l’azienda di Menlo Park. Su “Una vita da social” la Polizia sottolinea come: “Facebook comunica con gli utenti solo al momento del login al social network, o con avvisi visualizzati nella parte alta della homepage se già loggati a Facebook“.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA