Tech | Articoli

Come inviare risposte predefinite con Gmail

20 Ottobre 2016 | Autore:
Come inviare risposte predefinite con Gmail

Vediamo come usare Gmail per rispondere velocemente alle email utilizzando un messaggio predefinito salvato precedentemente.

Quando si utilizza la posta elettronica di Gmail per lavoro, capita spesso di dover inviare la stessa risposta a più persone. Riscrivere di volta in volta lo stesso messaggio è impensabile e usare il classico copia/incolla non è molto pratico.

Il client di posta di BigG non è funzionale come quelli che si possono scaricare sul PC come Outlook, ad esempio, ma ha il vantaggio di poter essere sempre accessibile, da qualsiasi pc e senza dover configurare nulla. Basta recarsi alla pagina mail.google.com, eseguire l’accesso col proprio account e tutta la nostra posta è lì, pronta per essere consultata.

Gmail però ha anche diverse funzioni nascoste non ancora attive perché in fase di test che possono essere abilitate manualmente. Tra queste c’è appunto quella per creare risposte predefinite che ci viene in aiuto quando dobbiamo rispondere con la stessa email a più persone.

Per attivarla andiamo in Impostazioni e spostiamoci nel pannello Labs. Qui troveremo tantissime funzioni ancora in fase sperimentale e che possono essere abilitate manualmente per aggiungerle a Gmail. Scorrendo l’elenco troveremo anche quella chiamata appunto Risposte predefinite. Mettiamola su Attiva e clicchiamo sul pulsante Salva modifiche presente in fondo alla pagina.

risposte_1

Per salvare un messaggio come risposta predefinita bisogna innanzitutto crearlo cliccando sul pulsante Scrivi. Dopo aver compilato il messaggio, clicchiamo sulla freccia a destra del Cestino e selezioniamo Risposte predefinite/Nuova risposta predefinita. Diamo un nome al messaggio predefinito e facciamo Ok.

risposte_2

Per richiamare un messaggio salvato da usare per una risposta si procede in modo molto simile. Dalla finestra di compilazione dell’email, clicchiamo sempre sulla freccia accanto al cestino, andiamo in Risposte predefinite e selezioniamo una tra quelle che abbiamo salvato precedentemente.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube