HOME Articoli

Miscellanea Nasce la polizza “Sposami”: per gli abbandonati dai partner

Miscellanea Pubblicato il 17 luglio 2012

Articolo di




> Miscellanea Pubblicato il 17 luglio 2012

Polizza assicurativa “Sposami” per coprire i danni da abbandono sull’altare.

È vero che si ha diritto al risarcimento qualora il partner rompa la promessa di matrimonio senza giustificato motivo e, comunque, c’è sempre il diritto alla restituzione dei regali fatti in vista del matrimonio; ma la “figuraccia” di chi, sull’altare, viene abbandonato davanti alla folla degli invitati o, peggio, la sofferenza per la rottura del fidanzamento lasciano poco spazio a consolazioni di sorta. Ci vorrebbe magari un bel viaggio per dimenticare. Ma chi lo paga?

Per i mollati sull’altare, da oggi, nasce una polizza assicurativa “ad hoc”. L’ha lanciata “Gruppo Filo Diretto” ad un costo medio di 197 euro. La polizza, che così si rende alla portata di tutte le coppie, può arrivare a coprire anche i costi dello psicologo chiamato a curare la crisi da abbandono. E non solo. Il risarcimento può essere esteso anche ai possibili imprevisti come un menu non conforme agli accordi o eventuali intossicazioni alimentari.

Insomma: “…e vissero felici e assicurati”.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. beh.. essere mollati sull altare, a mio modestissimo avviso, non ha attenuanti…è indiscutibilmente offensivo e sa, altresì, di un qualcosa dolosamente premeditato. Perchè aspettare di arrivare all altare per mollare il/la proprio/a partner? Esibizionismo? mancanza di previo coraggio? mah…discutibile…detto ciò, sono d accordo su questa iniziativa della poliza..bizzarra idea,ma…quando ci vuole,ci vuole !!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI