Business | Articoli

Casa: guida completa ai bonus legge di stabilità 2017

19 Ottobre 2016
Casa: guida completa ai bonus legge di stabilità 2017

La legge di stabilità 2017 prevede numerose agevolazioni per l’edilizia. Vediamole nel dettaglio.

Le agevolazioni per il settore edile e per la casa inserite nella Legge di Stabilità sono numerose, in parte esse riconfermano quanto già previsto nella Legge di Bilancio 2017, in parte sono invece migliorative o del tutto nuove rispetto al pregresso. Ecco i dettagli.

Legge di stabilità 2017: confermato l’ecobonus

Con la Legge di Stabilità 2017 sarà confermato l’ecobonus e non solo per l’anno fiscale prossimo. L’orizzonte temporale difatti, per facilitare i lavori che richiedono più tempo, è già sin da ora fissato al 2021.

L’ecobonus consiste in un 65% di detrazione in 10 anni, su un costo massimo di 40mila euro ad appartamento.

Per i condomini, la percentuale sale al 70% se gli interventi riguardano il “cappotto termico”, cioè l’involucro dell’edificio e al 75% se viene comprovato con certificazione (anche questa spesa è soggetta a bonus) il miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva.

Sismabonus: 5 anni per adeguare al rischio sismico 

Il cosiddetto Sisma-bonus ha invece un orizzonte temporale di cinque anni. Il limite è di 96mila euro annue e la detrazione è valida sia sulla prima casa, sia sulla seconda, nonché nelle attività produttive rientranti in zone sismiche 1 e 2.

Si parte dalla detrazione del 50%, ma si può arrivare sino all’85% per i condomini, e all’80% per abitazioni singole qualora gli interventi di miglioramento facciano salire di 2 classi di rischio, secondo le linee guida che metterà a punto il Ministero delle Infrastrutture (leggi Classificazione antisismica: presto al via, ecco come funzionerà).

Chi sale di una sola classe potrà comunque recuperare il 75% della spesa e il 70% per abitazioni singole.

Legge di stabilità 2017: confermato il bonus ristrutturazioni

Confermati i bonus per le ristrutturazioni al 50% e quello per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici (sempre in abitazioni che siano in corso di ristrutturazione) e anche in questo caso al 50%. Per sapere come funziona il bonus consulta Detrazioni IRPEF per ristrutturazioni edilizie. La guida completa.

Bonus mobili giovani coppie per il 2017

Confermato per il prossimo anno anche il “bonus mobili” per le giovani coppie. Sono confermati anche i requisiti di richiesta, ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento Bonus Arredi per giovani coppie: tutti i dettagli.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube