HOME Articoli

Lo sai che? Ritardo del treno: ecco quale indennizzo spetta

Lo sai che? Pubblicato il 30 luglio 2012

Articolo di

> Lo sai che? Pubblicato il 30 luglio 2012

Quali sono i diritti del viaggiatore in caso di ritardo del treno alla partenza o all’arrivo?

In caso di ritardo del treno, sia in partenza che all’arrivo, la legge [1] prevede delle specifiche tutele.

Ritardo alla partenza.

Se già prima della partenza è previsto che il treno arrivi a destinazione con più di 60 minuti di ritardo, i passeggeri devono ricevere assistenza, ossia:

– pasti e bevande (se disponibili o se possono essere ragionevolmente forniti) in proporzione ai tempi di attesa;

– se necessaria, una sistemazione per il pernottamento.

Il viaggiatore può chiedere

– il rimborso del prezzo del biglietto.

Se, invece, il ritardo riguarda una delle tratte che deve percorrere il passeggero e comprometta l’intero viaggio, questi può chiedere di essere riportato al punto di partenza.

In alternativa, il passeggero può chiedere il proseguimento del viaggio, non appena possibile, in una data successiva, anche con itinerario alternativo.

Ritardo all’arrivo.

Nel caso in cui il ritardo sia inferiore a 60 minuti, non è dovuto alcun tipo di indennizzo.

Nel caso in cui il ritardo sia compreso tra 60 minuti e 119 minuti, è previsto un indennizzo pari al 25% del biglietto.

Nel caso in cui il ritardo sia superiore a119 minuti, è previsto un indennizzo pari al 50% del biglietto.

Il rimborso deve essere erogato entro un mese dalla richiesta e può essere liquidato anche in buoni o servizi o, su richiesta del passeggero, in denaro.

 

 

note

[1] Regolamento Comunitario n. 1371/2007.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

Hai un dubbio giuridico, curiosità che ti piacerebbe conoscere? Chiedicelo

CERCA CODICI ANNOTATI