Business | Articoli

Bonus maggiorenni, pronta la card elettronica

22 Ottobre 2016
Bonus maggiorenni, pronta la card elettronica

Ecco come funzionano gli acquisti con il bonus da 500 euro riservato ai maggiorenni 2016 e 2017.

Con la Legge di stabilità si definisce finalmente in maniera chiara lo strumento attraverso il quale sarà accreditato il bonus maggiorenni. Si tratta di una card elettronica che sarà strumento di pagamento per la 18app e il sito web dedicato al programma. Ecco i dettagli e le tipologie di acquisto che saranno rese disponibili per i nati nel 1998 e nel 1999.

La card elettronica del bonus maggiorenni

Con la card elettronica sarà possibile per i ragazzi che raggiungono la maggiore età nel 2016 e nel 2017 disporre del bonus di 500 euro a loro riservato.

Il decreto attuato della norma aveva già stabilito che per utilizzare la carta i giovani devono prima registrarsi presso la piattaforma elettronica disponibile sui market mobile o sul web (si legga Bonus maggiorenni e 18App al via: 500 euro a testa e anche Bonus diciottenni, anche per il 2017) entro il 31 gennaio 2017.

Tramite la stessa piattaforma potranno poi generare dei buoni spesa stampabili che saranno utilizzabili per l’acquisto di varie tipologie di beni e servizi. Ecco quali.

Per cosa possono essere usati i buoni spesa per il bonus maggiorenni?

I buoni spesa del bonus diciottenni (o bonus maggiorenni appunto) potranno essere utilizzati per l’acquisto di:

  • biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche
  • spettacoli dal vivo;
  • libri;
  • accesso a musei,
  • accesso a mostre ed eventi culturali,
  • visita di monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;

I bonus potranno essere utilizzati entro e non oltre il 31 dicembre 2017.

Chi può beneficiare della card elettronica per il bonus maggiorenni?

Sono beneficiari del bonus diciottenni:

  • i residenti nel territorio nazionale, in possesso – ove previsto – di permesso di soggiorno in corso di validità;
  • che compiono 18 anni d’età nel 2016 (ossia ai nati del 1998) e nel 2017 (nati nel 1999), ma in quest’ultimo caso solo per l’anno prossimo.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube