Tech | Articoli

Proteggere i bambini su Facebook col Portale per i genitori

17 Dicembre 2016 | Autore:
Proteggere i bambini su Facebook col Portale per i genitori

Il social network ha inserito nel suo Centro per la sicurezza una sezione dedicata ai genitori con alcuni consigli per un corretto uso di Facebook da parte dei figli.

Il facile accesso ai nuovi strumenti di comunicazione espone i figli a molti più pericoli rispetto al passato. Per un genitore è diventato sempre più difficile controllare ad esempio che un ragazzo non faccia brutti incontri. Anche senza uscire di casa, attraverso i social network come Facebook può avviare cattive frequentazioni che possono compromettere la sua crescita personale.

Si pone quindi il dilemma per un genitore di come poter impedire che questo avvenga. È sicuro lasciare che i figli possano frequentare un social network? C’è un modo per impedire che ne venga fatto un uso inappropriato e correre pericoli?

Per dare una risposta a questi quesiti, Facebook ha aperto sul suo portale Centro per la sicurezza una nuova sezione chiamata appunto Portale per i genitori e accessibile andando all’indirizzo www.facebook.com/safety/parents. Su questo sito sono contenuti una serie di informazioni e consigli per aiutare i genitori nel difficile compito di consentire l’uso del social network senza esporli a pericoli.

Il Portale per i genitori è suddiviso in tre sezioni. La prima è Tutto su Facebook e serve a dare ai genitori un’infarinatura generale su ciò che è Facebook e su come funziona. Solo attraverso la conoscenza del social network un genitore può effettivamente capire a cosa i ragazzi vanno incontro e a prendere le opportune precauzioni.

La seconda sezione è Suggerimenti per i genitori e qui sono presenti alcuni semplici e chiari consigli su ciò che i genitori dovrebbero fare per educare i propri figli ad un uso corretto e consapevole di Facebook. Tutti questi suggerimenti sono accomunati dal fatto che è molto importante per il genitore instaurare un canale di comunicazione diretto col proprio figlio e non lasciarlo solo nell’uso dei nuovi strumenti di comunicazione.

L’ultima sezione è Consigli degli esperti e non è altro che una serie di collegamenti a siti utili per approfondire maggiormente gli aspetti relativi alla sicurezza sui social network. Al momento purtroppo non ci sono siti in lingua italiana e quindi, a meno di non conoscere qualche lingua straniera, ci si dovrà accontentare dei pochi consigli di Facebook.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube