Business | Articoli

Concorsi forze dell’ordine: 4.700 inserimenti

27 Ottobre 2016
Concorsi forze dell’ordine: 4.700 inserimenti

Sbloccato il decreto per l’assunzione di oltre 4.700 unità di personale tra le forze di polizia. Ecco i dettagli. 

Il ministro Padoan e il ministro Madia hanno firmato ieri il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che permette di sbloccare oltre 4.700 assunzioni nel campo della sicurezza, attraverso concorsi per posizioni a tempo indeterminato all’interno dellea.

Quali corpi saranno interessati dalle assunzioni?

Saranno interessati dalle assunzioni e immissioni in ruolo nei corpi di:

  • carabinieri,
  • polizia di stato,
  • polizia penitenziaria,
  • guardia di finanza
  • vigili del fuoco.

La dotazione finanziaria è di 271,261 milioni, a valere sul 2016.

Secondo le prime notizie diramate dall’ANSA le chiamate dovrebbero avvenire entro quest’anno. Il decreto è ora in attesa di registrazione presso la Corte dei conti e dopo questo passaggio potrà andare in Gazzetta ufficiale.

Assunzioni nelle forze dell’ordine: i posti previsti

Ecco i posti disponibili per ciascuno dei settori interessati:

  • Carabinieri 1.756,
  • Guardia di Finanza 590,
  • Polizia di Stato 1.140,
  • Polizia penitenziaria 943
  • Vigili del Fuoco 289

Il totale delle posizioni è di 4718 immissioni in ruolo.

Posti nelle forze dell’ordine, non necessariamente nuovi concorsi

I concorsi relativi a gran parte delle posizioni aperte sono in realtà già stati espletati, il decreto darà dunque il via libera per l’inserimento in servizio di allievi, marescialli, commissari, ispettori, agenti, periti tecnici.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube