Diritto e Fisco | Articoli

Scoppio di un pneumatico e colpa del conducente

23 Agosto 2012
Scoppio di un pneumatico e colpa del conducente

 Responsabilità del conducente se lo scoppio dello pneumatico è dovuto a sua colpa.

In materia di circolazione stradale, lo scoppio di un pneumatico normalmente è un evento fortuito e non prevedibile che, come tale, esclude qualsiasi responsabilità del conducente per i danni provocati dal conseguente sbandamento della vettura.

Tuttavia, non è sempre così. Possono esservi ipotesi, infatti, in cui tale circostanza sia riconducibile a colpa del proprietario dell’auto e quindi lo assoggettino a una responsabilità personale.

È il caso, per esempio, di uso improprio del veicolo su un fondo stradale non adeguato; o il caso di usura del copertone (non tenuto sotto controllo); o ancora, quando lo scoppio sia dovuto alla temperatura particolarmente elevata o alla velocità, in relazione alle caratteristiche generali e particolari, del veicolo.

In questi casi, il conducente è responsabile a titolo di colpa per i danni provocati, anche se a pagare sarà pur sempre l’assicurazione [1].

 


note

[1] Cass. sent. n. 14068 del 11.06.2010.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube