L’esperto | Articoli

Infiltrazioni dalla vasca da bagno

7 Gennaio 2017 | Autore:
Infiltrazioni dalla vasca da bagno

Chi risponde dei danni originati da infiltrazioni conseguite ad una tracimazione dell’acqua della vasca da bagno dell’immobile dato in locazione?

In questa ipotesi si configura una esclusiva  responsabilità  del  conduttore  del cespite   il quale ne ha la piena disponibilità di fatto e giuridica ed è quindi custode unico dell’appartamento ed, in particolare è tenuto ad un corretto utilizzo ed una diligente gestione di tutti i beni e accessori ivi allocati con esclusione solo degli impianti conglobati nella muratura che restano nella disponibilità di fatto e giuridica del proprietario-locatore.

Nel caso di specie il danno è conseguito alla colposa distrazione del conduttore e/o di un componente del suo nucleo familiare che ha dimenticato di chiudere il rubinetto dell’acqua di una vasca da bagno ed è uscito di casa provocando un allagamento del quartino condotto in locazione provocando inevitabili infiltrazioni al soffitto ed alle pareti dell’appartamento sottostante.

In definitiva

Nel caso di infiltrazioni conseguite alla tracimazione dell’acqua dalla vasca da bagno per colposa disattenzione del conduttore, a rispondere dei danni derivati a terzi è esclusivamente quest’ultimo (quale custode dell’immobile), dovendosi escludere una responsabilità solidale del proprietario locatore, ipotizzabile solo nel caso di accertamento della inerenza del danno alla rottura di parti murarie dell’impianto idrico, non effettivamente controllabili dal conduttore (Trib. Milano, 16 settembre 2004).



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube