HOME Articoli

Lo sai che? Accettare o no una proposta di liquidazione auto rubata?

Lo sai che? Pubblicato il 4 febbraio 2017

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 4 febbraio 2017

La mia auto, immatricolata nel 2009, è stata rubata 5 anni fa. Mi è stata fatta una proposta di liquidazione: fattura 12.000 €; deprezzamento 35%; franchigia 30% = 5.460 € di cui 1.684,92 € a favore della banca che mi aveva concesso il finanziamento. È corretta?

 

Nel calcolo della svalutazione di una vettura occorre tener conto anche di riparazioni pregresse.

Tenendo conto di tutti gli elementi, nonostante lo scoperto applicato sia abbastanza elevato, il nostro lettore ha avuto una buona offerta di liquidazione, tenendo conto del valore del suo mezzo al momento del furto.

La sua compagnia, infatti, pur avendo uno scoperto di polizza abbastanza elevato (normalmente si aggira intorno al 10 – 20%) non prevede però alcuna franchigia (al contrario di altre polizze) ed il liquidatore ha applicato una percentuale di deprezzamento più che appropriata (35%).

In tre anni normalmente un veicolo perde circa la metà del suo valore, anche di più, mentre in questo caso la scelta di applicazione combinata deprezzamento/scoperto da parte del liquidatore è risultata bilanciata. Il lettore, quindi, farà sicuramente bene ad accettare l’offerta.

Articolo tratto da una consulenza della dott.ssa Licia Albertazzi


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI