Business | Articoli

Scuola e università: le agevolazioni del 2017

4 Novembre 2016


Scuola e università: le agevolazioni del 2017

> Business Pubblicato il 4 Novembre 2016



La legge di stabilità introduce per il 2017 agevolazioni nel settore dell’istruzione e dell’alta formazione. Ecco come cambiano gli incentivi dal prossimo anno.

Il disegno di legge di bilancio 2017 interviene sul settore dell’istruzione e dell’alta formazione, cercando di agevolare le famiglie in difficoltà.

Vediamo quali misure sono previste in relazione a ciascuna tipologia di istituzione.

Scuole paritarie: spese detraibili

Le scuole paritarie ottengono un aumento dei contributi, pari al 100% di quanto ottenuto nello scorso anno, da 12,2 milioni si passa dunque a 24,4 milioni annui.

Ulteriori 25 milioni in più per le materne paritarie sono invece destinati alla riduzione delle rette.

Le spese detraibili per le scuole paritarie salgono e vengono portate dalle attuali 400 euro ad un massimale di 640 quest’anno, mentre sui redditi del 2017 il limite sarà aggiornato a 750 euro e ad 800 euro dal 2018.

Università: sostegno agli studenti

Attraverso lo students act, si prevede di attivare una no tax area che dovrebbe escludere dal pagamento delle tasse oltre 300mila studenti di nuclei con Isee inferiore a 13mila euro.

Le tasse dovrebbero inoltre essere abbassate per altri 350mila studenti i cui redditi familiari non superano 25mila euro.

Infine 400 studenti più meritevoli e con un ISEE al di sotto dei 20mila euro avranno la possibilità di ottenere delle borse di studio da 15mila euro finalizzate all’iscrizione all’università.

L’assegno sarà mensile e potrà essere fruito in corrispondenza dell’immatricolazione e la frequenza a corsi di laurea, o di laurea magistrale a ciclo unico, nelle università statali aventi sedi in Italia o all’estero.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI