Diritto e Fisco | Articoli

Crisi economica: giustifica il recesso dal contratto di locazione?

3 febbraio 2017


Crisi economica: giustifica il recesso dal contratto di locazione?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 3 febbraio 2017



Sono titolare di 2 attività commerciali. Posso chiuderne una e recedere anticipatamente dal contratto di locazione per gravi motivi (lo scarso fatturato dovuto alla crisi economica)?

 

La crisi economica che ha colpito il settore in cui opera il lettore costituisce senza dubbio un grave motivo, che consente al conduttore di recedere anticipatamente dal contratto, laddove tale congiuntura economica sfavorevole sia stata imprevedibile e sopravvenuta alla costituzione del rapporto, rendendo obiettivamente troppo gravosa la prosecuzione della locazione.

Nel caso di specie, non si poteva prevedere, al momento della costituzione dell’impresa e, dunque, del rapporto locativo, la crisi del settore che è sopravvenuta.

Stando così le cose, qualora il fatturato non dovesse migliorare, come auspicato, il lettore potrà recedere anticipatamente dal contratto di locazione [1], adducendo come grave motivo la sopraggiunta crisi economica del settore.

 

Articolo tratto da una consulenza dell’avv. Salvatore Cerino

note

[1] Ai sensi dell’art. 27 l. n. 392 del 27.07.1978.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI