Donna e famiglia | Editoriale

Reversibilità ai nipoti, spetta se i genitori hanno un reddito?

30 Gennaio 2017 | Autore:


> Donna e famiglia Pubblicato il 30 Gennaio 2017



Se il genitore ha un piccolo reddito, il bambino vivente a carico del nonno ha diritto alla pensione ai superstiti?

 

Mio padre, con cui convivevo, con la sua pensione manteneva me e mio figlio; io avevo un piccolo reddito ma ora non posso più lavorare per via di un incidente: il bambino ha diritto alla pensione di reversibilità del nonno?

 

In base ai chiarimenti forniti dall’Inps in una nota circolare [1], il mantenimento del nipote, da parte del nonno, non deve essere specificamente provato per ottenere la pensione di reversibilità: quando, infatti, il nipote convive col nonno – dante causa, l’Inps, ai fini del riconoscimento della pensione ai superstiti, limita le proprie verifiche alla sola condizione della non autosufficienza economica, senza accertare il mantenimento abituale (che invece deve essere verificato quando il nipote non conviveva col defunto).

Reversibilità e non autosufficienza economica

La condizione di non autosufficienza economica del nipote, però, può non verificarsi, nonostante il reddito personale (esclusi i redditi esenti e quelli soggetti a ritenuta alla fonte) di quest’ultimo non superi del 30% il trattamento minimo Inps, cioè non superi i 652,46 euro su base mensile (soglia al di sotto della quale l’interessato è considerato non autosufficiente, secondo quanto previsto per gli assegni familiari), se il potenziale beneficiario della pensione risulta mantenuto da un altro familiare.

Difatti, la condizione di non autosufficienza che dà diritto alla pensione di reversibilità (o indiretta) deve essere verificata non solo in relazione alle fonti di reddito personali, ma anche in base all’eventuale concorso al mantenimento da parte di altri familiari.

Reversibilità ai nipoti se i genitori sono in vita

A tal proposito, la presenza di uno o di entrambi i genitori non ostacola il riconoscimento del diritto alla pensione ai superstiti, ma deve essere accertata l’impossibilità, sia da parte del padre che da parte della madre, di provvedere al mantenimento del figlio.

Secondo una nota circolare Inps [2], perché il nipote, non orfano, risulti vivente a carico del nonno deceduto, come previsto dalla nota sentenza della Corte Costituzionale che ha equiparato i nipoti ai figli ai fini della pensione ai superstiti [3], è necessario dimostrare che i genitori non svolgono alcun tipo di attività lavorativa, né beneficiano di altra fonte di reddito.

Certamente, a parere della scrivente, la circolare Inps si è spinta molto oltre, nell’interpretare la sentenza della Corte Costituzionale: una fonte di reddito esigua, difatti, non consente certamente il mantenimento dell’interessato. Peraltro, il nipote beneficiario della reversibilità e i suoi genitori vengono posti su piani diversi: l’interessato, per essere autosufficiente, deve possedere un reddito sopra il 30% del minimo Inps, mentre ai genitori, per poterlo mantenere, basta un qualsiasi reddito, supponiamo anche di 100 euro. Il contenuto della circolare è certamente contestabile e deve essere chiarito meglio dall’ente.

Ad ogni modo, quando, come nel caso del lettore, non vi sono redditi allo stato attuale, ma soltanto un reddito temporaneo risalente ad anni addietro, risultano comunque soddisfatte le condizioni imposte dalla circolare Inps perché sia riconosciuta la pensione di reversibilità al nipote: siamo infatti in una situazione di totale assenza di reddito. Inoltre, a causa dell’invalidità del genitore, è verificata l’impossibilità a mantenere il minore.

note

[1] Inps circ. n. 195/1999.

[2] Inps Circ n. 213/2000.

[3] C.Cost. sent. n. 180 del 20.05.1999.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI