Diritto e Fisco | Articoli

Quanto costa prendere la patente B?

4 febbraio 2017 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 4 febbraio 2017



Prendere la patente è un vero e proprio investimento: i costi sono abbastanza alti e anche prenderla da privatista non comporta un risparmio notevole, come in passato.

Compiuti i 18 anni, una delle prime cose cui pensano i neomaggiorenni è prendere la patente B, quella cioè prevista per la guida delle comuni autovetture, non tenendo in conto, però, che si tratta di un investimento vero e proprio che richiede tempo e denaro. Anche perché, se prima era possibile risparmiare facendo gli esami per la patente da privatista, oggi, con l’introduzione del nuovo esame, il risparmio è davvero minimo.

Patente B: quanto costa?

Per prendere la patente B occorre tenere conto dei costi dell’iscrizione alla scuolaguida, che oscillano tra i 700 e i 900 euro. Questa cifra comprende tutte le spese necessarie per il conseguimento della patente:

  • costo iscrizione a scuolaguida;
  • costi documentazione tecnico/legale per la Motorizzazione e loro disbrigo;
  • costo esame di teoria e di pratica;
  • costo lezioni di teoria e di pratica,

tenendo conto che le somme richieste per l’iscrizione, le guide e la teoria variano da scuolaguida a scuolaguida. Chiaramente, il prezzo inevitabilmente lieviterà a seconda del numero di guide che farete per esercitarvi all’esame pratico: in genere, ogni autoscuola offre un pacchetto standard composto da circa 10 guide. Ma se si supera questo numero, le spese aumentano.

Patente B: quanto costa prenderla da privatista?

Prendere la patente da privatista costa in media 650 euro, con un risparmio di 100-150 euro rispetto alla preparazione completa tramite una scuolaguida.

Tuttavia, con l’introduzione delle norme nel dicembre del 2013 che regolano il nuovo esame, non è possibile risparmiare sui costi legati alle esercitazioni pratiche: i privatisti, infatti, dovranno obbligatoriamente svolgere 6 ore di guida mediante istruttore abilitato, cioè mediante autoscuola. Tradotto in cifre, ciò significa che ai 180 euro previsti per queste 6 ore bisogna aggiungere altri 100-200 euro per iscriversi alla scuolaguida. In sostanza, l’unica spesa che viene meno è quella delle lezioni di teoria.

Ricapitolando, per prendere la patente da privatista i costi a cui far fonte sono i seguenti:

  • costi Motorizzazione;
  • costo 6 ore di esercitazione con istruttore;
  • costo iscrizione scuolaguida necessaria per le guide con istruttore;
  • costo esame di teoria e pratica.

Patente B: quanto tempo ci vuole per prenderla?

In media per prendere la patente B si impiegano dai 2 ai 6 mesi: presentata la domanda alla Motorizzazione e prenotato l’esame di teoria, si riceve una marca operativa, valida sei mesi, che consente ai candidati di fare l’esame anche il giorno seguente: si tratta di un questionario composto da 40 quesiti singoli, con riposta “vero” o “falso”. C’è il limite di 4 errori e il tempo massimo a disposizione è di 30 minuti. Su richiesta, sono disponibili questionari tradotti nelle lingue delle minoranze nazionali, il tedesco e il francese, e c’è la possibilità di ascoltare l’audio con la lettura dei quesiti.

Superati i quiz, i candidati ricevono il foglio rosa, che vale 6 mesi. Tra i quiz e l’esame di guida pratica devono trascorrere minimo di 30 giorni.

Come detto, la marca operativa per fare i quiz e il foglio rosa hanno una validità di sei mesi, durante i quali il candidato può tentare solo due volte sia l’esame teorico che quello pratico. Dopo la seconda bocciatura ai quiz sarà necessario ripetere l’iter burocratico presso la Motorizzazione, mentre dopo la seconda bocciatura all’esame di guida, si annulla perfino la prova di teoria e, anche in questo caso, si torna alla Motorizzazione.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

4 Commenti

    1. Anno 1986 pagato circa 55.000 lire più o meno 30€
      Ora costa dai 700 ai 900€!
      non è l’europa sono i nostri politici che non sanno fare le leggi, anzi le sanno fare ma a discapito dei cittadini.
      In America costo medio da 20 a 80$

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI