HOME Articoli

Lo sai che? Addio vecchia lampadina a incandescenza

Lo sai che? Pubblicato il 31 agosto 2012

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 31 agosto 2012

Vietata da oggi la vendita delle lampadine a incandescenza.

Dopo 130 anni di luce, l’Europa mette per sempre nel cassetto le vecchie lampadine: da oggi sono proibite la vendita delle ultime lampadine a incandescenza rimaste in circolazione, quelle di potenza tra i 25 e i 40 watt.

La normativa comunitaria, che mira a ridurre i consumi energetici, era stata approvata nel lontano 2009, (con un periodo transitorio appena completato).

Le vecchie lampadine, quelle col filo  al tungsteno, sprecano molta energia: infatti solo il 5-10% dell’energia che assorbono viene trasformata in luce, mentre tutto il resto si disperde in calore (ecco perché si avverte quella fastidiosa sensazione di caldo in prossimità del vetro).

Tutt’altro discorso invece con le lampadine fluorescenti e le alogene a basso consumo o, ancora, con i diodi a emissione luminosa (cosiddetti Led).

Il divieto, ovviamente, non riguarda quanti hanno ancora, nelle proprie case, tali lampadine a incandescenza. Costoro potranno infatti continuare a utilizzarle fino a esaurimento. È ovvio, però, che da oggi in poi non si troveranno più, nei negozi, nuovi pezzi.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI