HOME Articoli

Lo sai che? Se un dipendente dell’Agenzia delle Entrate spia il tuo reddito

Lo sai che? Pubblicato il 20 gennaio 2017

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 20 gennaio 2017

Scatta il reato di accesso abusivo a sistema informatico a carico del dipendente del fisco che va a guardare le dichiarazioni dei redditi di conoscenti solo per curiosità.

Non è consentito spiare tra le dichiarazioni dei redditi della gente solo per curiosità e non per fini di controllo o, comunque, istituzionali. Neanche se a farlo è un dipendente dell’Agenzia delle Entrate. A chiarirlo è la Cassazione, secondo la quale, in tali ipotesi, scatta il reato di accesso abusivo a sistema informatico.

Perché possa essere condannata, l’azione del dipendente deve muoversi al di fuori di qualsiasi istruzione data dall’ufficio, ma unicamente per iniziativa e finalità personali.

note

[1] Cass. sent. n. 2550/17 del 19.01.2017.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI