Business | Articoli

Bonus bebè e voucher babysitter, solo per pochi nel 2017

14 novembre 2016


Bonus bebè e voucher babysitter, solo per pochi nel 2017

> Business Pubblicato il 14 novembre 2016



Modifiche alla legge di stabilità: il bonus mamma e il voucher babysitter potrebbero essere limitati ad alcune categorie di reddito.

La notizia non sarà certamente gradita. Il bonus bebè e il voucher babysitter diventeranno entrambi erogabili a fronte di limiti di reddito ben precisi.

Questo il contenuto di uno degli emendamenti alla legge di bilancio, approvati in Commissione Affari sociali. Ecco i dettagli.

Bonus Bebé si riduce la platea dei beneficiari

La platea di beneficiari del bonus bebè sarebbe ridotta notevolmente se l’emendamento – già approvato in Commissione Affari Sociali – venisse riconfermato anche in Commissione Bilancio.

Il bonus era difatti già previsto fosse assegnato solo a nuclei familiari con un ISEE al di sotto dei 25mila euro. Ma con l’emendamento questa soglia si abbassa notevolmente, passando da 25 a 13mila euro.

Modificato anche il voucher babysitter

Il voucher baby sitter e asili nido sarà anch’esso modificato e non di poco. Mentre sino ad oggi questa misura difatti non prevedeva alcun limite di reddito, con l’emendamento approvato il limite viene introdotto.

Il voucher spetterà solo ai nuclei familiari con un reddito ISEE inferiore a 25mila euro.

Quando verranno confermate le misure per voucher nido e bonus bebè?

La proposta, approvata dalla Commissione Affari Sociali, dovrà essere ora vagliata dalla Commissione Bilancio della Camera.

note

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI