HOME Articoli

Lo sai che? Perché e come comprare un’auto in Romania?

Lo sai che? Pubblicato il 28 gennaio 2017

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 28 gennaio 2017

Sempre di più sono quelli che decidono di acquistare un’auto in Romania perché si risparmia. Ma come farlo in sicurezza?

 

Acquistare l’auto in Romania: perché?

Uno dei motivi principali che spingono sempre più persone a decidere di comprare una macchina in Romania è sicuramente la possibilità di risparmio che questa soluzione offre, anche fino al 25% rispetto ai prezzi praticati in Italia. Ma prima di farsi prendere dall’entusiasmo, è opportuno informarsi bene su quello che tale scelta comporta.

Acquistare l’auto in Romania: come?

Innanzitutto l’Iva applicata dai concessionari sulle auto nuove: in Romania viene applicata una aliquota del 19%.

Trattandosi di un Paese all’interno della Comunità Europea non vi saranno, invece, problemi legati alla dogana. Scelta conveniente è quella di acquistare l’auto in Romania e successivamente immatricolarla in Italia, recandosi presso uno sportello della Motorizzazione Civile muniti della fattura di acquisto regolarmente tradotta per ottenere le targhe da portare in Romania al momento del ritiro del mezzo. Per quanto riguarda la traduzione, si può fare affidamento sullo Sportello Telematico che, dietro pagamento di un piccolo compenso, effettuerà la traduzione per voi.

Una volta ottenute le targhe, ci si può tranquillamente recare in Romania: al ritiro si applicheranno sulla vettura e si potrà ripartire per l’Italia. Se, invece, non si è ancora provveduto all’ immatricolazione, potrete richiedere una assicurazione temporanea che permetterà di ottenere una targa di prova che avrà validità qualche giorno, il tempo di effettuare l’immatricolazione definitiva.

Se non ci si può recare personalmente in Romania, si può contare sul valido supporto di uffici specializzati in import/export, che si occuperanno di portare fisicamente in Italia la vostra vettura, verificando previamente la serietà del venditore, facendosi inviare possibilmente foto dell’auto che state contrattando e, in caso di dubbi, affidandosi ad una agenzia di pratiche automobilistiche situata in prossimità del venditore.

 


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

3 Commenti

  1. IVA inRomania (27.01.2017) e’ 19%. Prima era 20. Anni fa era 24. E’ sempre meglio informarsi bene prima di pubblicare delle cosi dette notizie.

  2. E dove sta la convenienza? 3% di iva in meno, ma spese di viaggio o d’agenzia e spedizione annullano risparmio. Altro discorso lasciarla targata RO ad una ditta o prestanome rumeno.

  3. In realtà nessun concessionario contattato vende per l’esportazione: è richiesta l’immatricolazione a un residente, cosa pressoché impossibile!!!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI