Diritto e Fisco | Articoli

Quale auto si può guidare a 18 anni?

12 febbraio 2017 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 12 febbraio 2017



I neopatentati sono soggetti al rispetto di limiti precisi in termini di potenza massima del veicolo e di velocità. Vediamo quali sono.  

Neopatentati: regole e limiti

Le limitazioni che i neopatentati devono rispettare dopo aver conseguito la patente non sono una novità e sono già in vigore dal febbraio del 2011: esse riguardano principalmente il limite di potenza massima in rapporto al peso della vettura. Ma non finisce qui: chi ha conseguito la patente da meno di tre anni non potrà guidare dopo aver bevuto bevande alcoliche, non potrà sforare limiti di velocità massima (più bassi rispetto a quelli comuni) sulle strade.

Neopatentati: limiti sulla potenza

In primis, c’è da considerare il limite sulla potenza delle auto che, per i neopatentati, prevede un doppio vincolo: il mezzo

  • non deve avere una potenza massima di 70 kilowatt, pari a 95 cavalli, e
  • non può superare il rapporto peso/potenza di 55 kilowatt per tonnellata (75 cavalli).

Ma come fare a sapere se in nostro veicolo è conforme a queste regole? I mezzi immatricolati dopo il mese di ottobre 2007 riportano tali valori sulla carta di circolazione, sulla quale è possibile leggere il dato preciso del rapporto peso/potenza, senza dover fare troppi calcoli. Ma, in questo senso, un ulteriore strumento per semplificare la vita dei neo-automobilisti è quello offerto dal Portale dell’Automobilista: si tratta di un sito su cui basta digitare la targa del veicolo per ottenere le informazioni in questione. Ad ogni modo, per calcolare la potenza specifica (Ps) basterà dividere la potenza espressa in kilowatt (kW) per la tara del veicolo espressa in tonnellate. Ecco alcuni esempi di calcolo:

  • autovettura di 46 kW e tara 900 kg: Ps = 46/0,9 = 51,1 kW/t (si può guidare perché inferiore a 55 kW/t);
  • autovettura di 75 kw e tara 1.500 kg: Ps = 75/1,5 = 50 kW/t (non si può guidare perché la potenza massima è superiore a 70 kW/t).

A tal proposito, una precisazione d’obbligo e riguarda la durata del limite sulla potenza specifica (in rapporto alla massa della vettura): spesso si pensa che questa limitazione duri tre anni (quelli subito successivi al conseguimento della patente), come le altre relative al tasso alcolico o ai limiti di velocità. Ma non è così: il limite sulla potenza dura un solo anno [1].

Il limite previsto dalla legge decade quando il neopatentato si trova alla guida di un’auto al servizio di una persona diversamente abile: essa dovrà essere munita di contrassegno di circolazione e il diversamente abile dovrà trovarsi a bordo della vettura.

Non esiste, quindi, un limite di cilindrata massima per i neopatentati ma una limitazione circa la potenza specifica del veicolo.

Neopatentati: limiti di velocità ribassati

Come anticipato, inoltre, i neopatentati, per i primi tre anni dal conseguimento della patente, non potranno superare i 100 kilometri orari in autostrada, mentre nelle strade extraurbane (strade statali) il limite imposto è di 90 kilometri orari. Vietato, poi, l’uso della terza corsia.

Neopatentati: raddoppio delle sanzioni amministrative

In caso di violazioni del codice della strada, la decurtazione dei punti patente sarà doppia.

Divieto assoluto circa l’uso di bevande alcoliche.

Per quanto riguarda, gli importi da pagare, è prevista una multa che va dai 152 a  608 euro [2]. La violazione comporta la sospensione della patente di guida da 2 a 8 mesi.

Neopatentati: quali auto possono guidare?

Di seguito, si riporta un elenco di alcuni modelli che i neopatentati possono guidare:

  • ALFA ROMEO MiTo 1.4 69 cavalli
  • ALFA ROMEO MiTo 1.4 78 cavalli
  • ALFA ROMEO MiTo 1.3 JTDm 84 cavalli
  • Audi A1 1.0 TFSI 95 cavalli ultra
  • Audi A1 Sportback 1.4 TDI 90 cavalli ultra S tronic
  • Audi A3 Sportback 1.6 TDI 90 cv (66 kW)
  • BMW Serie 1 114d 95 cavalli
  • CITROEN C-Zero 67 cavalli Full Electric Airdream Séduction
  • CITROEN C1 1.0 VTi 69 cavalli
  • CITROEN C3 1.0 PureTech 68 cavalli
  • CITROEN C3 1.2 PureTech 82 cavalli
  • CITROEN C3 1.4 HDi 68 cavalli
  • CITROEN C3 1.6 BlueHDi 75 cavalli
  • CITROEN C3 Picasso 1.4 VTi 95 cavalli
  • CITROEN C3 Picasso 1.6 HDi 92 cavalli
  • CITROEN C3 Picasso 1.4 VTi 91 cavalli
  • CITROEN Nemo Multispace 1.3 HDi da 75 cavalli 55 kW
  • CITROEN Berlingo 1.6 BlueHDi 75 cavalli
  • CITROEN C4 Picasso 1.6 HDi 92 cavalli
  • CITROEN Grand C4 Picasso 1.6 e-HDi 92 cavalli
  • CITROEN C4 Cactus 1.2 VTi 75 cavalli
  • Citroen DS
  • DS3 1.2 PureTech 82 cavalli
  • DS3 1.4 HDi 68 cavalli
  • DS3 1.6 BlueHDi 75 cavalli
  • DS3 Cabrio 1.2 PureTech 82 cavalli
  • Sandero 1.2 75 cavalli
  • Sandero 1.2 72 cavalli GPL
  • Sandero 1.5 dCi 75 cavalli
  • Logan MCV 1.2 75 cavalli 55 kW
  • Prezzi da: 8.900 Euro
  • Prezzi da: 10.650 Euro
  • Logan MCV 1.5 dCi 90 cavalli 66 kW
  • Logan MCV 1.2 72 cavalli 53 kW
  • Lodgy 1.6 82 cavalli
  • Lodgy 1.5 dCi 90 cavalli
  • Lodgy 1.6 80 cavalli
  • Dokker 1.6 82 cavalli
  • Dokker Ambiance 1.5 dCi 75 cavalli
  • Dokker Ambiance 1.6 80 cavalli
  • Panda 1.2 69 cavalli
  • Prezzo da: 10.950 Euro per la versione Pop
  • Panda 1.3 16V Multijet 75 cavalli
  • Panda 1.2 EasyPower 69 cavalli
  • Panda 0.9 Natural Power 80 cavalli
  • Panda 4×4 1.3 16V Multijet 75 cavalli
  • Panda 4×4 Cross 1.3 16V Multijet 80 cavalli
  • Fiati 500 1.2 69 cavalli
  • Fiat 500C 1.2 69 cavalli
  • Punto 1.2 69 cavalli
  • Punto 1.3 16V Multijet 75 cavalli
  • Punto 1.3 16V Multijet 84 cavalli
  • Punto 1.4 EasyPower 77 cavalli
  • Punto 0.9 Natural Power 69 cavalli
  • 500L 1.4 16V Pop 95 cavalli 70 kW
  • 500L 1.3 16V Multijet 84 cavalli 62 kW
  • 500L 0.9 Natural Power 80 cavalli 59 kW
  • 500L Living 1.3 16V Multijet 84 cavalli 62 kW
  • 500L Living 0.9 Natural Power – 80 cavalli 59 kW
  • QUBO 1.4 8V 73 CV Active 54 kW
  • QUBO 1.4 8V 77 CV Active Natural Power 57 kW
  • QUBO 1.3 MJT 75 CV Active 55 kW
  • QUBO 1.3 MJT 95 CV Active 70 kW
  • Fiat Doblò 1.6 16V Multijet 90 cavalli
  • FORD Ka 1.2 69 cavalli Plus
  • FORD Ka 1.2 69 cavalli Titanium
  • FORD Ka 1.2 69 cavalli Black&White Edition
  • FORD Ka 1.2 69 cavalli GPL Plus
  • FORD Fiesta 1.2 16V 60 cavalli 3p
  • FORD Fiesta 1.2 16V 60 cavalli Business 3p
  • FORD Fiesta 1.2 16V 60 cavalli Black&White 3p
  • FORD Fiesta 1.2 16V 60 cavalli Titanium
  • FORD Fiesta 1.5 TDCi 75 cavalli 3p
  • FORD Fiesta 1.5 TDCi 75 cavalli Business 3p
  • FORD Fiesta 1.5 TDCi 75 cavalli Black&White 3p
  • FORD Fiesta 1.5 TDCi 75 cavalli Titanium 3p
  • FORD Focus 1.5 TDCi 95 cavalli Plus
  • FORD Focus 1.5 TDCi 95 cavalli Titanium
  • FORD Focus 1.5 TDCi 95 cavalli Business
  • FORD Focus Wagon 1.5 TDCi 95 cavalli Plus
  • FORD Focus Wagon 1.5 TDCi 95 cavalli Titanium
  • FORD B-Max 1.4 90 cavalli
  • FORD B-Max 1.4 90 cavalli Business
  • FORD B-Max 1.4 90 cavalli Titanium
  • FORD B-Max 1.4 90 cavalli Business Titanium
  • FORD B-Max 1.6 TDCi 95 cavalli
  • FORD B-Max 1.6 TDCi 95 cavalli Business
  • FORD B-Max 1.6 TDCi 95 cavalli Titanium
  • FORD B-Max 1.6 TDCi 95 cavalli Business Titanium
  • FORD B-Max 1.6 TDCi 95 cavalli Individual
  • FORD B-Max 1.4 86 cavalli
  • FORD B-Max 1.4 86 cavalli Business
  • FORD B-Max 1.4 86 cavalli Titanium
  • FORD B-Max 1.4 86 cavalli Business Titanium
  • FORD C-Max 1.6 TDCi Plus 95 cavalli 70 kW
  • FORD C-Max 1.6 TDCi Business 95 cavalli 70 kW
  • FORD C-Max 1.6 TDCi Titanium 95 cavalli 70 kW
  • FORD C-Max7 1.6 TDCi Plus 95 cavalli 70 kW
  • FORD C-Max7 1.6 TDCi Business 95 cavalli 70 kW
  • FORD C-Max7 1.6 TDCi Titanium 95 cavalli 70 kW
  • FORD Tourneo Courier 1.5 TDCi 75 cavalli Plus
  • FORD Tourneo Courier 1.5 TDCi 75 cavalli Titanium
  • FORD Tourneo Courier 1.6 TDCi 95 cavalli Plus
  • FORD Tourneo Courier 1.6 TDCi 95 cavalli Titanium
  • FORD Tourneo Connect 1.6 TDCi 95 cavalli Plus
  • FORD Ecosport 1.5 TDCi 90 cavalli Plus
  • FORD Ecosport 1.5 TDCi 90 cavalli Titanium
  • Civic Hybrid 1.3 i-VTEC Kw 65 – Potenza specifica: 46,46 kw/t
  • Civic Hybrid 1.3 i-VTEC i-Pilot Leather kW 65,00 kw/t 46,46
  • Honda Insight 1.3 Elegance kW 65,00
  • Insight 1.3 Executive 65 kW
  • Insight 1.3 Executive i-Pilot
  • Hyundai i10 – Versioni con potenza da Potenza: 50 kW
  • Hyundai i20 – Versioni con potenza da 57 – 55 – 66 kW
  • Hyundai i30 e i30CW – Versioni con potenza da 66 kW
  • Hyundai ix20 – Versioni con potenza da: 66 – 57 kW
  • Kia Cee’d – Potenza 66 kW
  • Kia Cee’d Sporty Wagon – Potenza 66 kW
  • Picanto 1.0 e 1.0 Easy Bi fuel, rispettivamente da 45 e 44 kW.
  • Kia Picanto da 47 e 46 kW
  • Kia Venga con potenze da: 57 – 66 e 66,20 kW
  • Musa con potenze da 66 – 70 – 51 – 57 kW
  • Lancia Ypsilon con potenza da: 44 – 55 – 57 kW
  • Mercedes Classe A con potenze da 70 e 60 kW (160 e 160 CDI)
  • Mercedes Classe B con potenza da 70 kW
  • Mini Clubman One D e One D Minimalism (66 kW)
  • Mini Countryman One D (66 kW)
  • Mini One 55 kW
  • Mini One 55 kW minimalism
  • Nissan Note
  • Nissan Evalia
  • Nissan Micra
  • Agila da 48 kW
  • Astra da 70 kW
  • Astra Sport Tourer con 1.3 CDTI da 70 kW
  • Combo Tour da 55 – 69 kW
  • Opel Corsa da 48 – 63 – 55 kW
  • Opel Adam
  • Opel Meriva da 55 e 70 kW
  • Opel Karl
  • 107 da 50 kW
  • Peugeot 108
  • 206 Plus da 44 e 50 kW
  • 308 e 308 Station Wagon da 68 kW
  • Partner Tepee da 55 e 68 kW
  • Clio da 55 kW
  • Clio SporTour da 55 e 66 kW
  • Kangoo da 55 e 66 kW
  • Megane da 66 kW
  • Twingo da 55 kW
  • Altea da 63 kW
  • Altea XL da 63 kW
  • Ibiza da 51 e 44 kW
  • Ibiza ST da 44 – 51 – 63 – 66 kW
  • Seat Leon da 63 kW
  • Skoda Fabia con motori da 44 – 51 – 55 e 66 kW
  • Fabia Wagon con stesse motorizzazioni della Fabia
  • Smart fortwo da 40 kW
  • Smart quattro porte da 50 kW
  • Alto da 50 kW
  • Jimmy da 62 e 63 kW
  • Splash da 48 – 55 e 63 kW
  • Swift da 55 kW
  • Sx4 da 66 kW
  • Auris da kW 66
  • Aygo da 50 kW
  • iQ da 50 kW
  • Urban Cruiser da 66 kW
  • Verso- S da 66 kW
  • Yaris da 51 kW
  • Caddy da 55 – 63 kW
  • Fox da 44 kW
  • Golf 1.4 5 porte da 59 kW
  • Polo da 51 – 44 – 51 – 63 e 66 kW

note

[1] A dirlo è l’art. 117, co. 2-bis, cod. str.: «Ai titolari di patente di guida di categoria B, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t. Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW».

[2] Art. 117, co. 5, cod. str.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI