Tech Come leggere le vecchie pagine dei siti web

Tech Pubblicato il 4 febbraio 2017

Articolo di




> Tech | Cos'è Tech? Pubblicato il 4 febbraio 2017

Ecco dove trovare la macchina del tempo che ci permette di navigare i siti internet come erano nel passato.

La Wayback Machine è sicuramente una delle risorse online più incredibili perché ci permette di leggere le vecchie pagine dei siti web facendo un tuffo nel passato. È un po’ come una macchina del tempo attraverso la quale possiamo navigare i siti internet come erano 5, 10 o anche 20 anni fa.

Proprio come in una biblioteca dove possiamo trovare i vecchi quotidiani, sulla Wayback Machine troviamo le vecchie pagine dei siti internet, anche di quei siti che oggi non sono più online. Vogliamo scoprire come apriva la prima pagina della Repubblica il primo giorno dell’anno? Oppure siamo curiosi di scoprire come un sito si è evoluto nel corso del tempo? O ancora ci siamo persi la notizia riportata su un sito un determinato giorno?

Con la Wayback Machine possiamo navigare indietro nel tempo e toglierci ogni curiosità. Questo fantastico servizio ha catalogato oltre 279 miliardi di pagine web dal 1996 fino ad oggi. Per accedervi non occorre alcuna tessera o abbonamento: basta un qualsiasi browser e puntare alla pagina archive.org/web.

Per consultare l’archivio dobbiamo innanzitutto digitare l’indirizzo del sito nel campo in alto e cliccare sul tasto Browse History. Utilizzando la barra temporale possiamo poi scegliere l’anno di riferimento. In basso ci verranno mostrati i giorni per i quali sono disponibili le istantanee.

Passando il puntatore del mouse su un qualsiasi giorno possiamo visualizzare le istantanee catturate nell’arco delle 24 ore e cliccare su quella di cui vogliamo aprire la pagina.

Ecco ad esempio la prima pagina del NY Times il primo gennaio di dieci anni fa. Con la Wayback Machine possiamo sbizzarrirci a navigare nel passato e magari a rispolverare il nostro vecchio blog non più online.

E se non ricordiamo l’indirizzo esatto del sito che vogliamo riesplorare, nessun problema. Andando su web-beta.archive.org possiamo accedere alla versione beta della Wayback Machine che ci permette di cercare un sito per parole chiave. Non importa se non ricordiamo l’url perché ci verranno suggeriti i siti correlati quando iniziamo a digitarne il nome nel campo in alto.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI