Tech | Articoli

Come trovare un WiFi libero

6 febbraio 2017 | Autore:


> Tech Pubblicato il 6 febbraio 2017



Ecco come trovare un’area WiFi dove possiamo collegarci gratuitamente e navigare attraverso i nostri dispositivi mobile senza usare la connessione dati del telefonino.

Oggi è molto difficile vivere senza una connessione a internet. Lo utilizziamo per lavoro, per svago, per rimanere in contatto con i nostri amici attraverso i social network, per inviare messaggi attraverso WhatsApp e così via.

Proprio per questo molti decidono di andare in un posto piuttosto che in un altro in base alla disponibilità di una connessione WiFi, meglio ancora se gratuita. Quando andiamo in un ristorante, in un albergo o anche in un bar a prendere un caffè, spesso la prima cosa che ci viene da chiedere al titolare e se c’è il WiFi. Certo, quasi tutti abbiamo la connessione del telefonino, ma se usassimo sempre quella il traffico dati a disposizione si consumerebbe rapidamente.

Fortunatamente oggi possiamo trovare un’area WiFi in cui collegarci gratuitamente praticamente in qualsiasi posto ci troviamo ad andare. Il primo modo per trovare un’area in cui sono disponibili hotspot WiFi gratuiti è servirci della applicazione Avast Wi-Fi Finder per iOS e Android.

Questa applicazione ha un’interfaccia molto semplice e intuitiva. La prima scheda ci mostra l’elenco dei WiFi liberi nelle vicinanze ordinati per distanza. Andando nella seconda scheda possiamo poi visualizzare i WiFi nelle vicinanze sulla mappa.

La caratteristica forse più interessante di questa applicazione è la possibilità di scaricare il database di tutti i WiFi liberi in modo da poterli consultare anche in modalità offline. Può capitare infatti di trovarci all’estero e quindi di non poter utilizzare la connessione dati cellulare a causa degli elevati costi di roaming. Una volta scaricata la mappa dei punti WiFi, possiamo disabilitare o abilitare l’uso della connessione dati del telefonino andando nell’ultima scheda, quella cui si accede toccando l’icona con i tre punti in basso a destra.

Può essere però che nelle vicinanze non ci siano reti WiFi libere, mentre se ne trovano diverse altre protette a cui è possibile accedere solo se si è in possesso della password. Non sarebbe bello se potessimo conoscere le password delle reti WiFi protette che troviamo in giro nei vari locali pubblici? Anche in questo caso un’app potrebbe risolverci il problema. L’app in questione è WiFi Map – Password Gratis che permette di avere le password di accesso a milioni di hotspot WiFi protetti condivise dai membri della community. In pratica si tratta di un social network per la condivisione delle password dei WiFi disponibili nei locali pubblici che sono oltre 100 milioni in tutto il Mondo. Anche questo caso l’applicazione ha un’interfaccia molto semplice e intuitiva. La prima scheda è Map dove sono elencati i punti WiFi nelle vicinanze.

Selezionando il WiFi desiderato vengono mostrate le password condivise da vari utenti. Naturalmente le password potrebbero non funzionare perché magari sono troppo vecchie e nel frattempo il locale per le ha modificate. Acquistando la versione Pro a € 4,99 è possibile eliminare la pubblicità e abilitare la funzione offline per consultare l’elenco di WiFi anche senza connessione dati

La terza strada per trovare i WiFi liberi è utilizzare un servizio online come wifispc.com, anche se le app viste offrono sicuramente più soluzioni e sono più semplici da usare.

Per i clienti Vodafone c’è infine la possibilità di aderire alla Vodafone WiFi Community, un servizio fornito a chi possiede una Vodafone Station 2 o Revolution. Gli abbonati che aderiscono a questo servizio possono navigare in WiFi in Italia e all’estero gratuitamente collegandosi ai WiFi degli altrimenti abbonati che a loro volta hanno aderito al servizio. Ci sono in tutto il mondo oltre 14 milioni di punti di accesso a disposizione.

Vodafone ha sottoscritto delle partnership anche con altri operatori all’estero per permettere ai suoi abbonati di navigare in WiFi quando sono fuori dall’Italia. Il servizio è gratuito per i membri della community oppure è possibile acquistare un gettone di navigazione. Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito wificommunity.vodafone.it. È possibile consultare la mappa dei punti WiFi attraverso l’applicazione Station oppure direttamente dall’interfaccia web.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI