Business | Articoli

Il Fisco ti controlla tramite Facebook

19 Novembre 2016


Il Fisco ti controlla tramite Facebook

> Business Pubblicato il 19 Novembre 2016



Facebook per la lotta all’evasione: occhio a cosa si posta, potrebbe svelare un reddito non dichiarato. Ecco dove accade. 

Anche Facebook può essere strumento di controllo per la lotta all’evasione. Occhio dunque a cosa si posta perchè il Grande Fratello del Fisco potrebbe essere in agguato.

La notizia – è bene dirlo subito – riguarda l’agenzia fiscale australiana, dunque nessun allarme al momento in Italia.

Tuttavia i numeri di quanto questo fenomeno ha avuto successo potrebbero far prevedere l’applicazione del metodo anche in altri Paesi, ivi compreso il nostro che come è noto nella lotta all’evasione sta investendo molte risorse. Ecco i dettagli.

Il Fisco controlla Facebook in Australia

Tutte le strategie per stanare gli evasori sono ammessi e in Australia la strategia ha permesso di recuperare quasi 10 miliardi di dollari australiani, corrispondenti a circa 7 miliardi di euro.

Una cifra che se fosse rapportata alle finanze italiane vorrebbe dire un terzo di una manovra finanziaria.

La notizia è stata confermata dal quotidiano “The Australian”: è stato difatti il capo dell’Australian Taxation Office, Chris Jordan che ha parlato di un lavoro di controllo post molto scrupoloso. Ha chiarito tuttavia che i post controllati sono quelli “sospetti” ovvero quelli che lasciano trasparire discrepanze evidenti tra quanto dichiarato e lo stile di vita che si ostenta sul social network.

Se la legge dovesse arrivare in Italia, insomma, dite addio alle foto con supercar e vacanze di lusso: potrebbero costarvi care.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI