Business | Articoli

Voluntary bis, compliance, evasione: semplificazioni fiscali in arrivo

19 Novembre 2016 | Autore:


> Business Pubblicato il 19 Novembre 2016



Ecco le semplificazioni in arrivo in ambito fiscale con il DL collegato alla legge di stabilità 2017

Il DL Fiscale collegato alla legge di stabilità 2017 è stato approvato alla Camera, oltre alle modifiche alla definizione agevolata dei ruoli Equitalia, modifiche delle quali abbiamo avuto modo di scrivere più volte (vi consigliamo al riguardo Quali cartelle possono essere rottamate?); attraverso il DL Fiscale sono state anche semplificate alcune procedure che riguardano principalmente i controlli sulla compliance fiscale.

Ecco i dettagli.

Semplificazioni fiscali in arrivo: ecco quali

Nel DL fiscale per come approvato dalla Camera dei Deputati sono state approvate alcune semplificazioni fiscali in tema di controlli e accertamenti. Le riassumiamo di seguito.

Prelievi bancari: non è evasione

Addio alla presunzione di evasione per i prelievi bancari per i professionisti, seguendo un orientamento giurisprudenziale degli ultimi anni, il Parlamento ha definito una volta per tutte che il fatto che si prelevi dal conto corrente anche grandi somme, non costituisce di per sé in maniera automatica la presunzione di acquisti in nero.

Saltano gli studi di settore: al via gli indici di compliance

Addio agli studi di settore, verranno sostituiti dagli indici di compliance, per saperne di più consulta Via gli studi di settore: ecco gli indicatori di compliance.

Anche i tributaristi possono fare assistenza fiscale

Viene allargata ai tributaristi la possibilità di fornire assistenza ai contribuenti presso gli uffici dell’amministrazione finanziaria.

Avviamento della Voluntary disclosure n. 2

È stata introdotta la possibilità di aderire entro il 31 luglio 2017 al rientro dei capitali per chi aveva sfruttato la prima edizione della Voluntary disclosure per sanare evasioni nazionali e viceversa.

Non saranno previste sanzioni per chi avendo già sfruttato la disclosure e non aveva presentato il quadro RW.

Per conoscere più approfonditamente la voluntary disclosure, ti consigliamo il nostro approfondimento Voluntary disclosure, seconda apertura, come fare richiesta.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI