Business | Articoli

La Banca d’Italia cerca esperti: le posizioni aperte

19 Nov 2016


La Banca d’Italia cerca esperti: le posizioni aperte

> Business Pubblicato il 19 Nov 2016



Entrare in Banca d’Italia? Ecco il concorso pubblico, i requisiti e le posizioni aperte.

La Banca d’Italia ha indetto un concorso finalizzato all’assunzione di 8 figure professionali su varie sedi territoriali.

Ecco i dettagli.

Banca d’Italia: le posizioni aperte

La Banca d’Italia cerca quattro esperti per la filiale di Trento, nella fattispecie:

  • 2 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali e/o giuridiche;
  • 2 Assistenti.

Sono inoltre aperte quattro posizioni per la filiale di Bolzano:

  • 2 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali e/o giuridiche;
  • 2 Assistenti.

Le candidature saranno aperte fino al prossimo 15 dicembre, ecco i requisiti per partecipare al concorso.

Requisiti concorso Banca d’Italia

Per il concorso sono richiesti i titoli di studio e i requisiti che riportiamo di seguito divisi per categoria di concorso:

Posizioni di Esperti in materie economico-giuridiche:

  • Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti classi:
    • scienze economico-aziendali (LM-77 o 84/S);
    • scienze dell’economia (LM-56 o 64/S);
    • finanza (LM-16 o 19/S);
    • ingegneria gestionale (LM-31 o 34/S);
    • giurisprudenza (LMG-01 o 22/S);
    • relazioni internazionali (LM-52 o 60/S);
    • scienze della politica (LM-62 o 70/S);
    • altra laurea equiparata ad uno dei suddetti titoli ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;

oppure

  • diploma di laurea di “vecchio ordinamento”, conseguito con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti discipline:
    • economia e commercio;
    • economia politica;
    • giurisprudenza;
    • scienze politiche;
    • scienze dell’amministrazione;
    • scienze internazionali e diplomatiche;
    • scienze strategiche;
    • altra laurea a esso equiparata o equipollente per legge.

Con riferimento ai concorsi per Assistenti è necessario invece il diploma di istruzione secondaria di secondo grado, di durata quinquennale, conseguito con un punteggio di almeno 80/100 o 48/60.

Sono inoltre requisiti generali per entrambe le categorie:

  • Età non inferiore agli anni 18;
  • Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea ovvero altra cittadinanza secondo quanto previsto dall’art. 38 del D.Lgs. 165/2001;
  • Idoneità fisica alle mansioni;
  • Godimento dei diritti civili e politici, anche nello Stato di appartenenza o di provenienza;
  • Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto;
  • Adeguata conoscenza della lingua italiana.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI