Diritto e Fisco | Articoli

Cassazione: “Te la faccio pagare” è minaccia

5 ottobre 2012


Cassazione: “Te la faccio pagare” è minaccia

> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 ottobre 2012



Reato di minaccia dire a qualcuno “Te la faccio pagare”.

Giro di vite della Cassazione sulle frasi minacciose: secondo la Corte, anche la semplice e vaga intimazione “te la faccio pagare” può costituire una minaccia punibile col codice penale [1].

Secondo i supremi giudici, perché vi possa essere il reato di minaccia non è necessario che la stessa sia necessariamente “notevole”.

Non è neanche necessario che la minaccia provenga da un soggetto di nota pericolosità (diversamente, infatti, dovrebbe escludersi la punibilità di una qualsiasi minaccia rivolta da un soggetto sconosciuto alla persona offesa). Dunque, anche le minacce indefinite e di carattere generico sono punibili. Attenzione a lasciarsi andare a impeti d’ira…

Sempre la Cassazione specifica che il comportamento in sé per sé potrebbe non avere valenza penale se non accompagnato da azioni tali da indurre turbamento nella vittima come ad esempio l’accompagnare la frase con un gesto intimidatorio (una mano alzata, un dito minaccioso, ecc.). Al contraario l’esistenza di rapporti di debito/credito tra le parti rende la minaccia riferibile all’esperimento di un’azione legale da parte dell’imputato (poi in effetti promossa) e quindi non integra il reato.

 

 

note

[1] Cass. sent. n. 44893/2015. Cfr. anche Cass. sent. n. 18370 del 31 gennaio-16 maggio 2012.

[2] Del resto, la “gravità della minaccia” è considerata una specifica circostanza aggravante del reato e non un elemento necessario della stessa. Art. 612, comma 2, cod. pen.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI