Tech | Articoli

Come faccio a scoprire se un profilo su Facebook è falso?

7 Marzo 2017 | Autore:
Come faccio a scoprire se un profilo su Facebook è falso?

Ecco come scoprire se la persona che hai conosciuto su Facebook o su un qualsiasi altro sito è reale o se è un truffatore che si nasconde dietro un profilo falso.

In un mondo sempre più virtualizzato molti sviluppano nuovi contatti e nuove conoscenze online sfruttando i social network come Facebook. C’è chi lo fa per avere nuove amicizie e chi per cercare l’anima gemella. Purtroppo però ci sono molti che utilizzano Internet per vestire i panni di qualcun altro.

A volte lo si fa per prendersi gioco di qualcuno, altre volte per portare a compimento delle truffe. Siamo sicuri che la persona che abbiamo conosciuto su Facebook sia effettivamente chi dice di essere? Come possiamo scoprire se dietro quel sorriso si nasconde una persona reale o si tratta di un fake?

Premesso che il detto «fidarsi è bene, non fidarsi è meglio» è sempre valido, prima di dare completa fiducia a qualcuno conosciuto da poco è meglio effettuare qualche indagine per scoprire se quello che ci sta dicendo è vero o meno.

La prima cosa che possiamo fare per verificare l’identità di un profilo su Facebook è sfruttare gli amici in comune. Qualcuno che già conosciamo potrebbe farci da garante sulla sua identità.

Se non abbiamo amici in comune che possono aiutarci, possiamo indagare sul suo profilo sfruttando le informazioni pubbliche che si è lasciato dietro su Facebook. Ci sono diversi tool in grado di recuperare queste informazioni ma il più semplice è forse Stalkscan. Questo servizio online consente di recuperare diverse informazioni come immagini in cui è taggata la persona, i commenti che ha lasciato, i posti che ha frequentato e molto altro ancora. Non si deve far altro che inserire nel campo al centro della pagina l’url del profilo da controllare.

Infine possiamo verificare l’identità della persona attraverso la foto del suo profilo. Molti ad esempio usano foto false prese da internet per nascondere la loro reale identità. Per scoprirli possiamo utilizzare la funzione di ricerca per immagini di Google. Salviamo innanzitutto l’immagine del profilo sul pc. Andiamo su https://images.google.com e clicchiamo sull’icona con la macchina fotografica.

Andiamo in Carica un’immagine, clicchiamo su Scegli file e selezioniamo la foto del profilo. A questo punto Google effettuerà una ricerca per trovare i siti in cui compare la stessa foto o una foto simile e potremo verificare se si tratta di un’immagine rubata o reale.

Se su Google non abbiamo trovato nulla, possiamo utilizzare www.tineye.com, un altro motore di ricerca per immagini. Anche in questo caso non dobbiamo far altro che caricare la foto del profilo in Tineye che la confronterà con altre 20 miliardi di immagini indicizzate.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Grazie ottima guida, sintetica e di grande aiuto nei meandri di internet…io ne ho scovato uno…

Rispondi a stefano Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube