HOME Articoli

Lo sai che? Nuovo lavoro: si continua a percepire la disoccupazione?

Lo sai che? Pubblicato il 8 aprile 2017

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 8 aprile 2017

Mio figlio percepisce indennità di disoccupazione edile da 2 mesi; a giugno verrà assunto part time per 3 mesi. Può continuare a percepirla?

In generale, la legge stabilisce che il percettore di disoccupazione (Naspi), in caso di nuova occupazione a tempo determinato o part time, perde l’indennità o gli viene sospesa, in base alla durata del rapporto stesso [1]. Nello specifico: per periodi inferiori a 6 mesi, sospensione dell’indennità con ripresa alla fine del rapporto di lavoro; per periodi superiori a 6 mesi, si perde il diritto alla Naspi per il periodo stabilito.

I lavoratori che si rioccupano devono dare comunicazione alla sede Inps competente, entro 5 giorni attraverso la compilazione del modulo NaSpI-com e l’invio dello stesso, tramite il portale Inps. All’interno del modulo dovrà essere indicato il reddito che si presume venga percepito con il nuovo lavoro. Tale informazione, permetterà all’Inps di poter erogare l’eventuale differenza. Per poter compilare e spedire online il modulo NaSpI-com occorre seguire le indicazioni riportate:

– collegarsi al sito www.inps.it;

– accedere ai servizi;

– andare sulla pagina “servizi per il cittadino”;

– cliccare su “domande per prestazioni a sostegno del reddito”;

– cliccare su “Naspi”

– cliccare su “comunicazioni NASpI-com”.

Nell’ effettuare l’accesso è importante che il figlio della lettrice disponga del Pin Dispositivo. Qualora non lo avesse ancora richiesto, potrà farlo tramite il portale Inps nella sezione “il pin online”

Si suggerisce l’invio alla fine del periodo lavorativo di un fax all’Inps, in cui si comunicano gli estremi della Naspi sopesa, il numero di protocollo dell’invio del modulo NaSpI-com, e l’indicazione della cessazione della causa di sospensione.

Articolo tratto da una consulenza della consulente del lavoro Valentina Francella

note

[1] Art. 7, co. 8, l n. 223 del 23.07.1991.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. Per cortesia un chiarimento.
    Se vengo assunto a tempo determinato 4 mesi , la NASPI riprende a fine contratto lavorativo, ma come viene calcolata? Parte da quella stabilita ora dopo tre mesi di disoccupazione o viene calcolata sul nuovo reddito dei 4 mesi?

    Grazie se mi aiutate.

    Saluti

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI