Business | Articoli

Legge di stabilità 2017: credito di imposta R&S potenziato

10 Dicembre 2016
Legge di stabilità 2017: credito di imposta R&S potenziato

Il credito di imposta per la ricerca e sviluppo sarà potenziato nella nuova legge di stabilità, ecco come funziona.

La legge di stabilità potenzia il credito di imposta su ricerca e sviluppo, con un bonus raddoppiato che entra subito a regime sin dalla prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Credito di imposta Ricerca e Sviluppo: come funzionerà?

Il credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo sarà prorogato a tutto il 2020 e verrà potenziato:

rispetto all’attuale spesa intramuros per la quale viene agevolato il 25% dell’investimento, dal 2017 e sino al 2020 il costo agevolato sarà del 50%.

Aumenta anche il tetto annuo per beneficiario: sale da 5 a 20 milioni.

Naturalmente resta il criterio di calcolo del bonus, che sarà valutato in percentuale sulle spese incrementali rispetto alla media degli investimenti realizzati nel triennio 2012-2014.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube