Diritto e Fisco | Articoli

Per ottenere copia di estratti conto e movimenti devo pagare?

10 aprile 2017


Per ottenere copia di estratti conto e movimenti devo pagare?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 10 aprile 2017



Mia moglie, coerede del padre morto, si è recata in banca ed alle poste per richiedere gli estratti conto e movimenti degli ultimi 10 anni. Le hanno chiesto 10 € ad estratto conto. È legale?

Il Garante della Privacy, intervenendo proprio sulla questione sollevata dal lettore, ha chiarito che la banca è obbligata a comunicare al richiedente le informazioni relative al defunto se il richiedente abbia un interesse proprio a conoscere i dati oppure se agisca a tutela della persona a cui era intestato il conto o, ancora, se agisca per ragioni familiari meritevoli di protezione.

Il Garante della Privacy ha pure precisato che la banca è obbligata a comunicare in modo chiaro e comprensibile le informazioni riguardanti la consistenza patrimoniale della persona deceduta, le movimentazioni bancarie (in dettaglio e compresi i dettagli degli estratti conto), i saldi riferiti ai depositi “al portatore”, anche se estinti da terzi dopo il decesso, nonché la data in cui è stata disposta l’estinzione del conto o il trasferimento del saldo ad altro conto.

Queste informazioni sono ottenibili gratuitamente (fatti salvi modesti contributi per le spese effettivamente sostenute solo in caso di esito negativo della ricerca dei dati o di ricerche particolarmente laboriose e comunque sulla base di tariffe stabilite dal garante stesso con provvedimento generale).

Articolo tratto da una consulenza dell’avv. Angelo Forte

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI