Diritto e Fisco | Articoli

Mutui online a confronto: sono davvero sicuri e convenienti?

24 marzo 2017


Mutui online a confronto: sono davvero sicuri e convenienti?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 24 marzo 2017



I mutui online offrono tassi più vantaggiosi e ti permettono di risparmiare su istruttoria, perizia e spese ricorrenti. Le migliori offerte di marzo 2017.

Quando si tratta di acquistare casa, i mutui online possono essere una valida alternativa a quelli tradizionali: non solo ti permettono di avere una rata più leggera grazie ai tassi di interesse particolarmente competitivi, ma ti offrono anche la comodità e la praticità della richiesta via web. Tutto ciò in assoluta sicurezza e affidabilità, naturalmente.

Per trovare il mutuo on line  più adatto al tuo profilo, però,  devi prestare attenzione ad alcuni aspetti fondamentali. Innanzitutto devi capire cosa fa più al caso tuo tra tasso fisso e tasso variabile. Successivamente devi passare al confronto mutui vero e proprio, per individuare il finanziamento acquisto casa con TAN e TAEG più bassi e i maggiori sconti sui costi di istruttoria e perizia.

Se questi passaggi ti sembrano complicati, non preoccuparti: in questo articolo ti spiegheremo passo passo perché conviene un mutuo on line rispetto a uno tradizionale e come trovare il finanziamento più adatto alla tua situazione in pochi e semplici passi. Iniziamo subito!

Mutui casa online: c’è da fidarsi?

Sono ancora molti i consumatori che si domandano se i mutui online sono affidabili per davvero, oppure se non sia più sicuro affidarsi ai prodotti offerti dalle banche tradizionali. Che sia per la poca dimestichezza con il computer, piuttosto che per il desiderio di potersi relazionare faccia a faccia con un operatore presso una filiale, sta di fatto che sono ancora tanti i pregiudizi che aleggiano intorno ai finanziamenti acquisto casa via web.

Naturalmente i mutui on line sono sicuri tanto quanto quelli tradizionali. Inoltre, grazie all’assistenza cliente multicanale (telefono, chat, mail, ecc.) è sempre possibile ricevere la consulenza di un operatore. Per non parlare poi della comodità di poter richiedere il finanziamento via web , in pochi minuti!

Perché conviene un mutuo online?

Rispetto ai finanziamenti tradizionali, i finanziamenti acquisto casa online offrono grandi opportunità di risparmio. Innanzitutto sulle spese di accensione del finanziamento, come ad esempio i costi di istruttoria e di perizia, nonché sulle spese ricorrenti di invio comunicazione e incasso rata.

Le banche online tendono spesso ad azzerare o ridurre questi costi al fine di attrarre nuovi clienti. Il motivo per cui possono farlo, e più in generale possono proporre tassi più competitivi rispetto alle banche tradizionali, è che gli istituti virtuali hanno meno costi da sostenere. Basti pensare ad esempio al minor numero di sedi e personale a carico, ma anche al risparmio permesso da una gestione delle pratiche più snella e tecnologica.

Mutui online: meglio il tasso fisso o il tasso variabile?

Se quindi ti sei convinto ad accendere un mutuo online, ora la cosa da fare è capire quale sia il prodotto giusto per te. Come per i finanziamenti tradizionali, la prima domanda che devi porti è: meglio un mutuo a tasso fisso o un mutuo a tasso variabile? Ovviamente non è possibile dare una risposta univoca, ma bisogna considerare diversi aspetti.

Dal punto di vista della convenienza, un tasso variabile è senza dubbio la scelta migliore, poiché a conti fatti permette di risparmiare diverse migliaia di euro. Mediamente, il tasso di interesse sui finanziamenti  a tasso variabile si aggira intorno all’1.10%-1.50%, mentre per quelli a tasso fisso comporta almeno un punto percentuale in più. Su un importo di 150.000 euro, scegliere il tasso variabile potrebbe farti risparmiare dai 15mila ai 35mila euro.

Tuttavia, da un punto di vista della tranquillità e della pianificazione delle spese, il tasso fisso offre una sicurezza imbattibile. Ecco perché in questi ultimi anni si è assistito a una vera a propria inversione di tendenza, con il tasso fisso che si è aggiudicato la maggioranza delle preferenze dei consumatori. In molti hanno infatti scelto di approfittare dei tassi favorevoli per “bloccare” la convenienza anche per il futuro.

Come trovare il migliore mutuo online?

Una volta deciso quale tipologia di finanziamento faccia al caso tuo, è il momento di trovare il prodotto più conveniente sul mercato. Il modo più semplice e rapido di fare ciò è sfruttare uno dei tanti portali di confronto mutui online come SuperMoney: in pochi minuti potrai avere una panoramica dei finanziamenti acquisto casa più convenienti, gratuitamente e senza impegno.

Per darti un’idea di cosa offre il mercato, abbiamo utilizzato proprio il comparatore SuperMoney per calcolare i mutui on line più convenienti del momento. Di seguito ti proponiamo quindi i migliori mutui a tasso fisso e variabile, calcolati ipotizzando un importo di 150.000€ da restituire in 20 anni. Il finanziamento servirà per acquistare un immobile del valore di 200.000 euro (LTV 75%) situato in provincia di Milano.

Per ciascun risultato ti segnaliamo la rata mensile stimata, i costi di istruttoria e perizia, oltre ovviamente a TAN e TAEG. Per tutti i finanziamenti si applica inoltre l’imposta di bollo pari allo 0,25%, che in questo caso corrisponde a 375€.

Migliori mutui on line a tasso fisso di marzo 2017

In base al profilo selezionato, i mutui on line a tasso fisso più convenienti del periodo sono:

  • Hello! Home Fisso di Hello bank! (BNL) con una rata stimata di 766€ al mese, istruttoria pari a 200€, perizia pari a 300€. TAN 2.10% – TAEG 2.23%

Importo totale dovuto: 184.703€

 

  • Mutuo Fisso di Webank (BPM) con una rata stimata di 767€ al mese e nessuna spesa di istruttoria o perizia. TAN 2.12% – TAEG 2.17%

Importo totale dovuto: 184.597€

 

  • Mutuo Fisso di Che Banca! con una rata stimata pari a 792€ al mese, istruttoria gratuita e perizia al costo di 250€. TAN 2.47% – TAEG 2.58%

Importo totale dovuto: 190.863€

 

  • Mutuo Arancio Fisso di ING Direct con una rata stimata di circa 867€ al mese, istruttoria e perizia al costo di 250€ ciascuna. TAN 3.47% – TAEG 3.59%

Importo totale dovuto: 209.106€

 

Migliori mutui online a tasso variabile di marzo 2017

Sempre in base agli stessi parametri, i quattro mutui a tasso variabile più convenienti  sono:

  • Mutuo Variabile di Webank (BPM) con una rata stimata di 696€ al mese, zero spese di istruttoria e perizia e in più l’assicurazione casa gratuita. TAN 1.10% – TAEG 1.13%

Importo totale dovuto: 167.547€

  • Hello! Home Variabile di Hello bank! (BNL) con una rata stimata di 698€ al mese, istruttoria pari a 200€ e perizia pari a 300€. TAN 1.13% – TAEG 1.24%

Importo totale dovuto: 168.501€

  • Mutuo Arancio Variabile di ING Direct con una rata stimata di 708€ al mese, con istruttoria e perizia pari a 250€ ciascuna e zero spese ricorrenti. TAN 1.52% – TAEG 1.52%

Importo totale dovuto: 170.917€

  • Mutuo Variabile di Che Banca! con una rata stimata di 713€ al mese, con istruttoria gratuita e perizia a 250€. TAN 1.35% – TAEG 1.43%

Importo totale dovuto: 171.786€


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI