Tech | Articoli

WhatsApp: come rispondere a un messaggio senza essere online

27 marzo 2017 | Autore:


> Tech Pubblicato il 27 marzo 2017



Con un trucco possiamo rispondere al messaggio di qualcuno su WhatsApp senza che possa visualizzare lo stato Sto scrivendo.

Come già molti sanno, è possibile impedire che gli altri possano vedere quando siamo andati l’ultima volta su WhatsApp andando in Impostazioni/Account/Privacy/Ultimo accesso e selezionando l’opzione Nessuno. Se però si blocca la visualizzazione dell’ultimo accesso, anche noi non potremo visualizzare quello delle altre persone.

Quando rispondiamo a un messaggio, viene mostrato che siamo Online e quando digitiamo viene mostrata la scritta Sto scrivendo che informa l’altra persona che non solo abbiamo letto il messaggio che ma che gli stiamo rispondendo.

Possiamo però usare un trucco per scrivere un messaggio di risposta senza che l’altra persona sia in grado di visualizzare la classica scritta Sto scrivendo e quindi senza visualizzare che è online.

Capita a volte che si legge un messaggio e per istinto si inizia a scrivere la risposta. Ma poi, mentre lo si fa, si cambia idea e si decide di farlo in un secondo momento. Nel frattempo però l’altro ha visto che gli stavamo rispondendo.

Come premesso, c’è un modo per impedire di visualizzare all’altra persone il messaggio Sto scrivendo. In pratica quando si riceve un messaggio da WhatsApp sul telefonino viene mostrato un piccolo banner in alto. Con i nuovi smartphone è possibile rispondere a un messaggio di WhatsApp direttamente dalla notifica, senza quindi accedere all’applicazione.

In altre parole, per impedire all’altra persona di visualizzare lo stato Sto scrivendo, basta toccare la notifica visualizzata sulla Home del telefonino e digitare la risposta senza accedere all’applicazione. In questo modo, si può scrivere la risposta senza che l’altra persona lo venga a sapere.

Naturalmente questo trucco funziona solo con i messaggi di testo. I messaggi vocali, foto, video, documenti e altro possono essere inviati solo utilizzando l’app e quindi non è possibile ricorrere a questo stratagemma.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI