Diritto e Fisco | Articoli

Parcheggio contromano: la multa è valida?

28 marzo 2017


Parcheggio contromano: la multa è valida?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 28 marzo 2017



L’automobilista, nel parcheggiare l’auto a lato del marciapiede deve rispettare il senso di marcia, altrimenti è legittima la multa.

Deve pagare una multa da 41 a 168 euro chi parcheggia correttamente l’auto tra le apposite strisce, ma lo fa nel senso inverso di marcia. Difatti, il parcheggio contromano integra una violazione del codice della strada e può essere sanzionato. Così, l’unico modo per evitare la contravvenzione è di fare, laddove possibile, inversione ad “U” e allineare il proprio mezzo alla circolazione. Lo stabilisce il codice della strada [1] e, indirettamente, una recente sentenza della Cassazione [2].

Immaginiamo di percorrere una strada particolarmente trafficata e di essere alla ricerca di un parcheggio; dopo aver girato più volte tra i vicoli della zona, troviamo finalmente un posto libero, collocato però dall’altro lato di una via a doppio senso di circolazione, quello cioè alla nostra sinistra. Nel timore che qualcuno possa occupare lo spazio prima di noi, invadiamo l’opposta carreggiata e posizioniamo l’auto nel parcheggio, facendo attenzione a non occupare né il marciapiedi, né lo spazio fuori dalle strisce bianche. Ci accorgiamo però che, nonostante l’apparente correttezza della manovra, la nostra macchina è rivolta in senso contrario a tutte le altre, le quali hanno la parte anteriore dove noi invece abbiamo il bagagliaio. Tuttavia riteniamo di non aver commesso alcun illecito visto che l’auto è parcheggiata e, dunque, non costituisce un pericolo per chi viene dal lato opposto della strada. Arriva però il vigile e ci fa una multa per parcheggio contromano. Chi ha ragione in questo caso?

Dove parcheggiare l’auto in una strada a doppio senso di circolazione

Secondo il codice della strada [1], in caso di fermata o di sosta su una via a doppio senso di circolazione, l’auto deve essere collocata il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e, soprattutto, secondo il senso di marcia. Qualora non esista marciapiede rialzato, deve essere lasciato uno spazio sufficiente per il transito dei pedoni, comunque non inferiore ad un metro.

Il codice della strada è dunque molto chiaro: è vietato parcheggiare nel senso opposto a quello di marcia, ossia sul lato sinistro della strada. La sosta contromano fa scattare la multa.

La norma, peraltro, non sembra fare distinzioni tra strade con la striscia continua (che quindi non consentono il passaggio da una carreggiata all’altra) e quelle invece con striscia tratteggiata (ove, invece, è possibile circolare anche nel senso opposto di marcia): in entrambi i casi, l’auto deve essere lasciata nella stessa direzione della circolazione dei mezzi in movimento, ossia sul lato destro.

Dunque, se ci troviamo in una strada a doppio senso, chi vuol parcheggiare l’auto sul lato sinistro, quello cioè contrario alla circolazione, deve prima fare inversione di marcia e quindi parcheggiare nello stesso senso delle altre macchine. Diversamente, può subire una multa.

Dove parcheggiare l’auto in una strada a senso unico di circolazione

Invece, se la strada è a senso unico di marcia è possibile parcheggiare sul lato sinistro della strada [3], ma purché si tratti di strada urbana e rimanga spazio sufficiente al transito almeno di una fila di veicoli e comunque non inferiore a tre metri di larghezza.

note

[1] Art. 157 co. 8 cod. str.

[2] Cass. sent. n. 14883/2017.

[3] Art. 157 co. 4 cod. str.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

3 Commenti

  1. nel mio caso si tratta di un disabile in carrozzina costretto a parcheggiare (su strada a senso unico) in posizione contromano in quanto sarei impossibilitato diversamente a poter scendere dall’auto.il marciapiede è stretto e alti e non modificabile se non con una somma molto alta di cui non dispongo e finora per tacito accordo i vigili hanno chiuso un occhio…ma ora?

  2. Ma se io sto percorrendo la strada in retromarcia sulla corsia dove poi parcheggio, il mio veicolo risulterà girato rispetto agli altri, pur avendo parcheggiato sul lato destro rispetto al senso di marcia.

  3. ma se lascio la macchina parcheggiata per tre giorni e non mi accorgo della prima multa è giusto che vengo multato per tutti i tre giorni ?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI