Tech | Articoli

Come tracciare la posizione di qualcuno in Google Maps

29 Marzo 2017 | Autore:
Come tracciare la posizione di qualcuno in Google Maps

Google Maps ha da poco reso disponibile una nuova funzione che consente di condividere in tempo reale la posizione così da sapere sempre dove si trova qualcuno.

Google Maps continua ad aggiornarsi aggiungendo sempre nuove funzioni. Una delle ultime riguarda la possibilità di tracciare la posizione di qualcuno in Google Maps. In altre parole una persona ora può condividere in tempo reale i suoi spostamenti a un amico o a chiunque altro.

Di solito le app consentono di inviare la propria posizione a qualcuno per farsi raggiungere, ma capita poi che ci si sposti e che si debba inviare nuovamente la posizione. Con questa nuova funzione, invece, la posizione viene condivisa in tempo reale e quindi, una volta attivata, non si dovrà fare altro.

Questa funzione può essere utile anche quando si ha un appuntamento con qualcuno per poter controllare dove effettivamente si trovi e quanto sia ancora lontano. A chi non è mai capitato di aspettare qualcuno che ci ha detto sono quasi arrivato, per poi scoprire che invece era ancora molto lontano?

Con la nuova funzione di condivisione della posizione di Google Maps non ci saranno più scuse o attese interminabili e potremo renderci conto davvero dove si trova qualcuno che stiamo aspettando.

Per condividere la propria posizione si deve avviare l’applicazione Google Maps (Android o iOS), toccare l’icona in alto a sinistra e selezionare Condividi posizione.

Per evitare di dimenticarci di lasciare la condivisione della posizione sempre attiva, Google Maps permette di scegliere per quanto tempo attivarla. Ma se lo desideriamo possiamo anche attivarla all’infinito, fino a quando non decidiamo di disattivarla manualmente.

Toccare quindi l’icona Seleziona persone per scegliere le persone con cui vogliamo condividere la posizione tra quelle presenti nei nostri contatti. Dopo averle selezionate, tocchiamo la voce Condividi in basso a destra.

A questo punto l’altra persona potrà controllare la nostra posizione in tempo reale, sia dallo smartphone che dal pc. Se l’altra persona non dispone di un account Google, possiamo condividere la posizione inviandole un link toccando il tasto Altro dalla schermata iniziale.

Dalla finestra Condividi posizione possiamo anche visualizzare la posizione delle persone che a loro volta condividono la posizione con noi o interrompere la condivisione della nostra.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Se condivido la posizione per un tempo “infinito” con una persona, posso sapere quando essa la visualizza?
    Altra domanda: quando questa persona apre google Maps, la mia posizione viene resa subito disponibile e visibile o l’altra persona deve prima accedere ad un menù dedicato appositamente alla visualizzazione della mia posizione?
    Grazie

Rispondi a Mattia D. Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube