Tech | Articoli

Giocare a Pac-Man sulla mappa della propria città

3 Aprile 2017 | Autore:
Giocare a Pac-Man sulla mappa della propria città

Ecco come trasformare le strade della tua città di Google Maps nel labirinto in cui muovere Pac-Man, uno dei giochi più amati di tutti i tempi.

Era il lontano 1980 quando Pac-Man fece il suo ingresso nel mondo dei videogiochi. Chi ha qualche anno in più avrà sicuramente passato diverse ore della sua infanzia a guidare l’omino a forma di sfera nel labirinto per mangiare i pallini e sfuggire ai fantasmini.

Di anni ne sono passati, ma Pac-Man conserva ancora il suo fascino. E per festeggiare il pesce d’aprile, Google ha pensato di aggiungere questo gioco alle sue mappe. In altre parole, ora puoi divertirti a guidare Pac-Man per mangiare i pallini disseminati lungo le strade della tua città.

Il gioco in pratica è stato aggiunto a Google Maps, sia nell’app per Android e iOS, sia nella sua versione Web. Nel primo caso per giocare si dovrà toccare l’icona mostrata in basso a destra con l’immagine di Ms. PAC-Maps. Automaticamente la mappa si trasforma nel percorso con i pallini del nostro Pac-Man che potremo muovere attraverso degli swipe sul display touch dello smartphone.

Per giocare con la versione web dobbiamo andare su maps.google.com, recarci sulla mappa in cui vogliamo giocare e cliccare sul quadrato Inserisci gettone mostrato in basso a sinistra. A questo punto le strade reali diventano il labirinto in cui potremo muovere la nostra Ms. PAC-Maps utilizzando i tasti freccia della tastiera del pc.

Ogni quadratino mangiato ci farà guadagnare 10 punti mentre se mangiamo uno dei cerchietti, facciamo diventare blu i fantasmini e potremo attaccarli. Si possono poi accumulare altri punti mangiando i frutti.

Se anche tu vuoi divertirti a giocare a Pac-Man sulle strade di Google Maps dovrai affrettarti, perché il gioco sarà disponibile solo fino al 4 aprile.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube