Diritto e Fisco | Articoli

Bonus professionisti, tutte le agevolazioni delle casse professionali

3 aprile 2017 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 3 aprile 2017



Bonus bebè, assistenza sanitaria, bonus sui contributi: tutti gli inventivi delle casse private ai professionisti.

Riavvicinare i giovani, e non solo, alla libera professione, incentivandoli e sostenendoli nei momenti di difficoltà: è questo l’obiettivo delle principali casse professionali, che prevedono un’ampia gamma di misure a favore dei professionisti e delle loro famiglie.

Si va dal bonus bebè alla polizza sanitaria gratuita, dal dimezzamento dei contributi al microcredito e a prestiti agevolati per l’avvio dell’attività. Vediamo, in questa breve guida, le principali misure a favore dei professionisti.

Avvocati

Di seguito, le principali misure a favore degli iscritti alla Cassa forense:

  • microcredito: si tratta di un prestito agevolato, sino a 15.000 euro, senza interessi e rimborsabile in 60 mesi;
  • riduzione del 50% del contributo minimo soggettivo per i primi 6 anni, azzeramento del contributo integrativo per i primi 5 anni e suo dimezzamento per ulteriori 4 anni, a favore dei giovani avvocati che si iscrivono alla cassa forense prima di compiere 35 anni;
  • bonus bebé pari a 1.500 euro;
  • bonus asili nido pari a 1.000 euro.

Ingegneri e architetti

Ecco le agevolazioni per gli iscritti a Inarcassa:

  • per i primi 5 anni di iscrizione, ingegneri e architetti versano contributi minimi ridotti a un terzo e con aliquota soggettiva ridotta al 50%;
  • prestiti agevolati sino a 30.000 euro per l’allestimento dello studio;
  • prestiti d’onore per i giovani e le professioniste madri di figli in età prescolare o scolare;
  • finanziamenti agevolati sino a 15.000 euro e con interessi a carico di Inarcassa;
  • sconti sulla polizza Rc professionale per gli under 35.

Consulenti del lavoro

Vediamo le principali agevolazioni previste dall’Enpacl per i consulenti del lavoro:

  • contributo minimo con aliquota dimezzata (6% anziché 12%) per i primi 5 anni dall’iscrizione, con una soglia minima di circa 1.000 euro;
  • formazione gratuita mirata per le professioniste in maternità per consentire un aggiornamento continuo;
  • copertura sanitaria gratuita per i tirocinanti e per i professionisti che impiegano praticanti nel proprio studio;
  • corsi abilitanti sulla sicurezza.

Commercialisti

Per gli iscritti alla Cassa Commercialisti, le agevolazioni riguardano soprattutto i giovani: in particolare, gli under 35 non pagano i contributi minimi per i primi 3 anni d’iscrizione, mentre gli under 36 godono del dimezzamento della quota d’iscrizione all’ordine.

Per le lavoratrici madri, oltre al contributo per la maternità obbligatoria, pari a 5/12 del reddito, la Cassa dei commercialisti prevede la retribuzione di un mese in più di maternità, che va da un minimo di 1.715 euro a un massimo oltre i 4mila euro.

Ragionieri

Ottimi incentivi anche dalla Cassa dei ragionieri e dei periti commerciali:

  • riduzione facoltativa dei contributi a coloro che iniziano la professione prima del compimento dei 38 anni di età, per l’anno di iscrizione e per i 6 anni successivi;
  • prestiti agevolati in convenzione fino a un massimo di 10.000 euro per l’avvio dell’attività professionale, per gli iscritti under 38 che presentino un apposito business plan; i finanziamenti sono validi anche per la formazione professionale.

Medici e odontoiatri

Ecco le agevolazioni previste dall’Enpam:

  • contributi agevolati ridotti in 3 scaglioni: rispetto agli ordinari 1.453 euro, medici e odontoiatri sotto i 30 anni versano 216 euro, da 30 a 35 anni versano 419 euro e da 35 a 40 anni 787 euro;
  • indennità di maternità pari a 1.200 euro; a breve sono previste ulteriori indennità;
  • sussidi per asilo nido o babysitter: anche questi dovrebbero essere adottati a breve;
  • sussidi per calamità, invalidità temporanea e assistenza domiciliare;
  • iscrizione per gli studenti degli ultimi anni con un contributo agevolato (posticipabile) di circa 100 euro; gli iscritti godono di tutte le prestazioni della Cassa.

Veterinari

L’Enpav, cioè la cassa dei veterinari, prevede le seguenti agevolazioni:

  • riduzione dei contributi per i giovani veterinari, per i primi 4 anni: riduzione del 100% il primo anno, del 77% il secondo anno, del 50% il terzo e il quarto anno;
  • microcredito: si tratta di un prestito agevolato (con tasso dello 0,75% e spread del 2,5% per il fondo di garanzia) fino a 50.000 euro per l’avvio e lo sviluppo dell’attività professionale, la ristrutturazione dello studio veterinario o della casa di abitazione; si può chiedere il finanziamento anche in caso di malattia grave e interventi chirurgici, dell’iscritto o di un familiare;
  • bonus nascita di 300 euro al mese per 8 mesi, per far fronte alle spese sostenute entro due anni dalla nascita del bambino (o dalla sua adozione), per baby sitter, asili nido e scuola materna (solo per l’adozione).

Psicologi

Vediamo le principali agevolazioni per gli iscritti all’Enpap, la Cassa psicologi:

  • riduzione (su richiesta) del contributo minimo per gli iscritti under 35, iscritti da meno di 3 anni: da 780 a 260 euro per redditi fino a 2.600 euro (oltre si versa il 10% sul reddito senza sconti);
  • pacchetto maternità: si tratta di una protezione assicurativa che consente di accedere gratuitamente a una serie di prestazioni sanitarie di profilassi pre e post parto;
  • credito per gli studi: si tratta di prestiti agevolati sino a 100.000 euro, finalizzati a sviluppare l’attività professionale e aperti anche a chi opera in società e cooperative.

 

Geometri

Per gli iscritti alla Cipag, la Cassa geometri, le principali misure sono:

  • riduzione dei contributi per i neodiplomati, che versano il 25% del contributo soggettivo minimo per i primi due anni e il 50% per gli altri tre, fino ai 30 anni di età; i praticanti versano alla Cipag il solo contributo obbligatorio soggettivo ridotto al 25% del minimo;
  • riconoscimento dell’indennità di maternità anche per aborto, adozione e affidamento preadottivo (nazionale ed internazionale);
  • formazione agevolata per gli under 35: i contributi Cipag coprono fino al 50% della quota di iscrizione;
  • prestiti agevolati per l’avvio dell’attività professionale.

Agronomi, attuari, chimici e geologi

L’Epap, cassa pluricategoria, offre diverse possibilità:

  • riduzione del 70% dei contributi, per i primi 3 anni, per tutti i nuovi iscritti under 30;
  • pacchetto maternità: ecografie, controlli, esami e colloqui psicologici post-parto (gratuiti per chi è in regola con i contributi);
  • prestiti agevolati per l’acquisto di beni strumentali fino a 30.000 euro per gli under 35, da rimborsare in 7 anni a un tasso convenzionato (minimo 1,75%).

Biologi

Ecco gli incentivi per i biologi:

  • riduzione di un terzo del contributo minimo soggettivo, per i primi 3 anni d’iscrizione, su richiesta;
  • polizza maternità (Emapi) gratuita per le iscritte in gravidanza: il pacchetto comprende visite, esami diagnostici e consulenze psicologiche;
  • bonus nido: si tratta del rimborso del 50% della retta degli asili nido per famiglie con Isee sotto i 30.000 euro;
  • start up Progetto scuola: si tratta di un programma che forma nutrizionisti per proporsi autonomamente nelle scuole.

Periti industriali

Ecco le principali misure per gli iscritti all’Eppi, la cassa dei periti industriali:

  • riduzione del 50% del contributo alla Cassa Eppi per i primi 5 anni di iscrizione e fino al compimento dei 30 anni, per chi si iscrive prima del compimento dei 28 anni di età;
  • primi 2 anni di contributi gratis per i neoiscritti, a prescindere dall’età;
  • pagamento, da parte dell’Eppi, di contributi in conto interessi per prestiti chirografari finalizzati all’avvio dell’attività professionale, per acquisto di macchinari, arredi, attrezzature ed altri beni strumentali ammortizzabili;
  • bonus nascita di 3.000 euro agli iscritti alla cassa da almeno tre anni, se l’Isee della famiglia non supera 35.000 euro.
Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI