HOME Articoli

Lo sai che? Come comportarsi dopo un incidente con feriti

Lo sai che? Pubblicato il 8 aprile 2017

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 8 aprile 2017

Incidenti stradali: se ci sono feriti, anche non gravi, bisogna sempre aspettare la polizia che effettui le rilevazioni e prenda i dati dei conducenti coinvolti.

Esiste un preciso obbligo nel caso di incidente stradale con feriti: quello di non allontanarsi dal luogo del sinistro fino a quando non arriva la polizia (o qualsiasi altra autorità) a effettuare le rilevazioni, a prendere gli estremi dei conducenti, il numero delle targhe e delle rispettive polizze assicurative dell’rc auto. Fermarsi dopo un incidente stradale con feriti alle persone è un dovere: lo dice il codice della strada. In particolare la norma in questione recita nel seguente modo: l’automobilista, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, ha l’obbligo di fermarsi e di prestare l’assistenza occorrente a coloro che, eventualmente, abbiano subito danno alla persona. Chiunque, in caso di incidente con danno alle persone, non ottempera all’obbligo di fermarsi, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni.

Non si ottempera a tale obbligo fermandosi, constatando che i feriti non sono gravi e poi andandosene. Commette infatti reato chi si allontana dal luogo dell’incidente stradale prima dell’arrivo della polizia, sempre che ci siano stati feriti, anche se i danni sono lievi. L’automobilista ha l’obbligo di attendere l’arrivo degli agenti che accertino le modalità del sinistro, prendano i dati dei conducenti coinvolti e delle rispettive assicurazioni. A dire come comportarsi dopo un incidente con feriti è stata più volte la giurisprudenza che ammonisce: andare via dal luogo del sinistro, anche dopo essersi fermati per qualche minuto e aver accertato le buone condizioni di salute fa scattare un illecito penale per il quale si può procedere anche in assenza di denuncia dell’infortunato. «Fermarsi» non significa infatti solo scendere dall’auto e accertarsi del buon stato di salute del danneggiato e, magari, subito dopo, andare via. Né è possibile giustificarsi sostenendo che ci si è allontanati solo per cercare un posto più comodo dove lasciare l’auto senza intralciare il traffico.

Diverso è il discorso nel caso di incidente con danni solo alle automobili. In questo caso, gli automobilisti potranno svolgere le opportune pratiche da soli, preferibilmente compilando il Cid (il che rende anche più celere la procedura di risarcimento del danno).

Per comprendere meglio come comportarsi dopo un incidente con feriti facciamo un esempio e vediamo il giusto comportamento dopo un incidente stradale.

Immaginiamo che, nel traffico cittadino, un automobilista investa un ragazzo con il motorino. Il ragazzo, fortunatamente, non riporta lesioni gravi, ma comunque ne esce piuttosto ammaccato e così preferisce attendere l’ambulanza per essere portato in pronto soccorso.

L’automobilista, che aveva lasciato l’auto in doppia fila, decide di allontanarsi per provare a cercare un posto più comodo dove lasciarla senza intralciare il traffico. Fa diversi giri e resta bloccato nel traffico, anche per l’assenza di un parcheggio libero.

Quando torna sul luogo dell’incidente – in verità dopo molto tempo – scopre che l’infortunato è stato già trasportato in ospedale e anche la Polizia – sopraggiunta nel frattempo – se n’è andata. Dopo qualche settimana, però, l’uomo scopre di essere stato denunciato per essersi allontanato illegittimamente e di aver violato il codice stradale. L’automobilista prova a giustificarsi, ma la Polizia non ne vuol sapere. Chi ha ragione? La Polizia, che ritiene che l’automobilista abbia commesso un reato, allontanandosi dal luogo dell’incidente? Oppure l’automobilista, che, invece, ritiene di non poter essere accusato di nulla?

Commette reato chi, dopo un incidente con feriti anche lievi, si allontana o si ferma per pochi minuti.

Il giusto comportamento, in caso di incidente stradale, impone l’obbligo di attendere le Forze dell’Ordine, che interverranno per prendere le targhe e i nominativi dei conducenti, per fare le dovute rilevazioni e redigere il verbale. In caso contrario, si viola il codice della strada e si commette reato.

Quindi, anche se non ci sono feriti gravi, non è possibile allontanarsi dal luogo dell’incidente prima dell’arrivo delle Forze dell’Ordine.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI