Business | Articoli

Pensioni: via alla reversibilità per le Unioni civili

23 Dicembre 2016
Pensioni: via alla reversibilità per le Unioni civili

Recepite le modifiche della Cirinnà: ecco a partire da quando le unioni civili rientrano nella disciplina della pensione di reversibilità

Il sistema delle Pensioni cambia per chi ha scelto o sceglierà di unirsi attraverso l’istituto delle unioni civili. Dallo scorso luglio era difatti atteso il recepimento ufficiale della Legge Cirinnà [1] all’interno delle procedure operative dell’INPS. Finalmente è giunta l’ora: le unioni civili sono oggi a tutti gli effetti ammesse all’ottenimento della pensione di reversibilità.

La nota INPS di ricezione delle Unioni Civili

Il messaggio dell’INPS dello scorso 21 dicembre [2] , ha recepito la legge Cirinnà estendendo così anche nella pratica alle unioni civili tra persone dello stesso sesso le tutele e diritti previste per i coniugi.

La norma è entrata in vigore lo scorso 5 giugno e, pertanto, con effetto dal 1° luglio 2016 è possibile riconoscere – tra gli altri istituti – anche  anche al componente dell’unione civile che – per norma – è equiparato a tutti gli effetti al coniuge:

  • pensioni ai superstiti,
  • integrazione al trattamento minimo,
  • maggiorazione sociale,
  • successione iure proprio
  • successione legittima

Per sapere come funziona la pensione di reversibilità ti consigliamo il nostro approfondimento Pensioni di reversibilità: la guida.


note

[1] L. 76/2016.

[2] INPS,  mess. 5171 del 21.12.2016.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube