Diritto e Fisco | Articoli

Sovraindebitamento: si può modificare la proposta ai creditori?

21 aprile 2017 | Autore:


> L’esperto Pubblicato il 21 aprile 2017



Legge salva suicidi e proposta ai creditori; il procedimento e la modificabilità della proposta.

Il primo comma dell’art. 11 chiude con l’inciso “come eventualmente modificata” il che sta a significare che il proponente può modificare la propria proposta che può o meno essere accettata dai creditori  i  quali non  hanno  margine  di trattativa.

È necessario quindi verificare fino a quando è consentito al debitore di apportare modifiche. Prima delle modifiche apportate dal D.L. 179/2012  si riteneva che la proposta  iniziale sulla quale il giudice  aveva  emesso il provvedimento immediato dopo la verifica delle condizioni di ammissibilità (proposta e provvedimento inviati ai creditori per la valutazione e l’espressione del consenso) e, in udienza,  emesso il decreto motivato con  il quale ha disposto  le  protezioni al patrimonio del debitore.

La modificabilità della proposta senza alcuna regolamentazione attribuisce all’istituto la caratteristica di un procedimento dinamico in fieri e sembra poter consentire la variazione fino al raggiungimento dell’accordo e, dunque al momento dell’attestazione da parte dell’organismo di composizione della crisi del raggiungimento della maggioranza da trasmettere ai creditori con allegato il testo dell’accordo medesimo ai sensi  dell’art. 12, comma 1 [1].

Dopo la novella la proposta può essere modificata entro il termine perentoria, non superiore a quindici giorni, assegnato dal giudice ai sensi  del  comma 3ter dell’art. 9.

note

[1] VELLA P.,  La formazione dell’accordo e i suoi effetti, in Sovraindebitamento e usura (a cura di M  FERRO),  cit.,  pag.  171.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI