Diritto e Fisco | Articoli

Posso rifiutare la parte iniziale o finale del prosciutto?

5 Maggio 2017
Posso rifiutare la parte iniziale o finale del prosciutto?

Ogni volta che vado dal salumiere e chiedo del prosciutto, mi viene rifilata sempre la parte finale della coscia oppure la fetta iniziale che di norma è più dura e secca. Chiedo che mi venga dato un altro pezzo, ma mi dicono che non è possibile. Quali sono i miei diritti?

Anche la vendita di prosciutto è un contratto che – sebbene oralmente e non per iscritto – si forma mediante l’incontro delle due volontà, quella dell’acquirente da un lato e quella del venditore dall’altro. Se non c’è il consenso di entrambe le parti su ogni aspetto della compravendita, ivi compreso l’oggetto, il contratto non si perfeziona e quindi nessuna delle due è tenuta ad adempiere la propria prestazione. Il risultato è che, pur non esistendo norme che attribuiscano al consumatore il diritto di ottenere la parte centrale del prosciutto, ossia quella migliore, è diritto di quest’ultimo sottrarsi alla stipula del contratto di compravendita e, quindi, rinunciare all’acquisto. Quindi, il cliente del supermercato che contesti la presenza di fettine particolarmente secche o magari piene di grasso, può sottrarsi al pagamento del prezzo anche se il salumiere ha già tagliato le fette di prosciutto e le riposte sulla bilancia.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube