HOME Articoli

Lo sai che? Alcol solo ai maggiorenni

Lo sai che? Pubblicato il 12 ottobre 2012

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 12 ottobre 2012

La vendita di alcolici diventa vietata ai minori di diciotto anni: è stato infatti approvato, ieri, dalla Commissione affari sociali della Camera, l’emendamento al Decreto Legge “Balduzzi” sulla sanità [1].

Attualmente il divieto esiste solo per i minori di sedici anni.

Le sanzioni saranno salatissime e vanno da multe comprese tra 250 e 1.000 euro, raddoppiabili in caso di recidiva, con sospensione di tre mesi per il locale.

La conseguenza pratica è che, da oggi in poi, nei bar e, soprattutto nelle discoteche – ma anche nei supermercati e tabaccherie – i venditori dovranno richiedere obbligatoriamente un documento d’identità a chi chiede alcolici.

Ciò varrà anche per i distributori automatici di bevande alcoliche che saranno dotati di un sistema di lettura ottica dei documenti d’identità.

Al di là dei dubbi sul rispetto, all’interno dei locali da ballo di tale prescrizione, ci sembra tuttavia che essa sia facilmente aggirabile: chi controllerà, all’interno di un gruppo di adolescenti, che i maggiorenni non facciano incetta di cocktail  per tutti gli amici, compresi quelli minorenni?

Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, ogni 100 ricoveri per intossicazione da alcool, 17 sono a carico di giovani al di sotto dei 14 anni di età e oltre 740mila minori adottano abitualmente comportamenti considerati a rischio.

note

[1] D.L. n. 158/2012.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI